Focaccia genovese bimby

La focaccia genovese bimby e’ la ricetta che vi presento oggi in tutta la sua bonta’. E’ famosa in tutta italia perche’ e’ veramente veramente buona se realizzata correttamente con ingredienti di ottima scelta e qualita’.

Come tutte le ricette che vi sono all’interno del blog ognuno la puo’ realizzare come meglio crede con le proprie varianti, ma quella che vi presento io oggi e’ la versione genovese, quindi quella semplice semplice da realizzare con il robot bimby.

Questa focaccia e’ veramente buonissima! La si puo’ mangiare senza niente all’interno perche’ e’ gia’ gustosa di suo, mentre se siamo piu’ golosi possiamo mettere all’interno anche qualche fetta di salume con del formaggio fontina. Buonissima! :D Provatela e poi direte.. Dopo la pizza, la focaccia genovese e’ la mia ricetta preferita ad impasto lievitato! :D

Ingredienti:

  • 500g di farina 00
  • 250g di acqua
  • 1 tazzina da caffè di olio extra vergine di oliva
  • + 2 cucchiai da aggiungere all’acqua da emulsionare
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • pepe nero (facoltativo)
  • origano
  • 1 bustina di lievito disidratato o 1 cubetto fresco

Ricetta Focaccia Genovese bimby

  1. Mettere nel boccale l’acqua, il lievito, zucchero e olio. Impastare per 1 minuto 37° velocita’ 4.
  2. Aggiungere successivamente farina e sale e impastare velocita’ spiga per 2 minuti
  3. Mettere l’impasto ottenuto in un luogo caldo e lasciar lievitare per circa 1-2 ore.
  4. Ungere leggermente la teglia di olio e mettere l’impasto all’interno stendendolo con le mani ( se volete un focaccia piu’ fine potete dividerlo in piu’ teglie)
  5. In una tazzina da caffe’ (quelle piccole) aggiungere un po’ di acqua aggiungere e dell’olio (2 cucchiai circa)  ed emulsionare con una forchetta e disporre questo composto sulla focaccia inumidendola tutta in maniera omogenea. (se dividete la focaccia dividete anche il liquido emulsionato)
  6. Aggiungere origano e pepe sulla focaccia ed infornare a 200° per circa 30 / 40 minuti a seconda di come la vogliamo: piu’ o meno abbrustolita  o morbida
  7. Tirare fuori dal forno e servire.

Consigli:

  •  Puoi utilizzare lievito disidratato o lievito fresco di birra, e’ uguale
  • Puoi aggiungere la dose di olio che ti aggrada di piu’. Se metti piu’ olio la focaccia verra’ piu’ unta e gustosa, e viceversa.
  • Puoi anche non aggiungere pepe e origano
  • Puoi far lievitare l’impasto se hai un po’ di tempo anche qualche istante in piu’, male non fa!

Arrivederci e come sempre lasciate tanti commenti se vi va!


Commenta con Facebook