Plumcake bimby

Il plumcake bimby e’ uno dei dolci per colazioni semplici piu’ buoni e morbidi che ci siano. Sicuramente il piu’ copiato al mondo e’ sicuramente quello della Mulino bianco.

Tutti noi lo conosciamo perche’ e’ davvero buono, morbido e di semplice realizzazione. E’ una base abbastanza semplice e delicata di sapore che puo’ addolcire le nostre colazioni e merende. Sicuramente anche i bambini lo apprezzeranno con magari uno strato di marmellata spalmato su una fetta. La possibilita’ di variarlo sono tante ma a noi piace delicato com’e’.

Avendo uno stampo grande possiamo creare una torta grande che poi possiamo tagliare a fette oppure se abbiamo sei piccoli stampini possiamo crearne tanti piccoli che una volta messi all’interno di sacchettini trasparenti sigillandoli sembreranno delle vere e proprie merendine.

A chi non piacciono?

Ingredienti:

  • 300 g di farina manitoba
  • 60 g di burro
  • 60 g di olio di semi
  • buccia di limone grattuggiata
  • 1 pizzico di sale
  • 4 uova intere
  • 180 g di zucchero semolato
  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 1 bustina di lievito per dolci

Plumcake

  1. Inseriamo all’interno del boccale le uova, lo zucchero, il burro, la buccia di limone, yogurt e facciamo lavorare per 1 minuto a velocita’ 4
  2. Aggiungiamo successivamente olio, farina, lievito e impastiamo a velocita’ 4 per 35 secondi
  3. Una volta aver ottenuto l’impasto mettiamolo all’interno di uno stampo rettangolare e inforniamo a 180° per circa 30-35 minuti
  4. Facciamo raffreddare e tagliamo a fette

Consigli:

  • Lo stampo in silicone e’ molto meglio di quello normale, perche’ sformare la torta e’ molto piu’ semplice e comodo
  • In ogni forno la cottura e’ diversa e i minuti sono indicativi, fai sempre la prova dello stecchino

Commenta con Facebook