Rosticceria siciliana bimby

La rosticceria siciliana palermitana bimby e’ un cibo di strada che in Sicilia e’ molto mangiato e conosciuto e lo si trova soprattutto in bar, rosticcerie e panifici ed e’ abbastanza semplice da realizzare in casa.

In questo tipo di cibo e’ compresa anche l’arancina.

All’interno di un bar come rosticceria a pasta lievitata puoi trovare: calzoni fritti e a forno, rollo‘ con wurstel, iris a forno e fritte, le brioscine col tuppo, ravazzata fritta e a forno, cartoccio con ricotta, le pizzette, le ciambelle, gli sfincionelli. Di questi stessi puoi trovare anche la versione mignon, piu’ piccola da portare via.

Se vogliamo friggerli avremo bisogno solamente di farli lievitare una volta aver creato i pezzi e friggerli in olio caldo (ma non troppo!) di semi di girasole o di arachide. Se vogliamo invece creare quello a forno dobbiamo una volta fatti lievitare spennellarli con uovo sbattuto con un po’ di latte ed infornarli successivamente.

Ogni singolo pezzo ha un peso di circa 100g mentre un mignon circa 40g. (compreso il condimento)

Al lavoro 😀

Ingredienti:

  • 500g di farina 00
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 50g di zucchero semolato
  • 2 cucchiaini di sale
  • 100g di strutto
  • 250g circa di acqua

Come fare:

Inserire all’interno del boccale lo strutto, zucchero e l’acqua 45 sec. 90° vel.4

Aggiungere il lievito 5 sec. a velocita’ 4

Aggiungere la farina, sale e impastare  2 min. vel. spiga

Far lievitare 1h e fare le varie forme di  rosticceria

 

 Per le ciambelle:

Creare dei bigoli con l’impasto e unire le due estremita’, oppure puoi anche prima stenderlo con un mattarello e tagliare con un coppapasta rotondo e fare il buco al centro.Lasciar lievitare fino a farle raddoppiare ( circa 1-2 h) e friggerle e passarle nello zucchero semolato

Per i calzoni:

Stendere la pasta e ritagliare con un forma rotonda tanti dischetti uguali. Spennellare con acqua i bordi e porre al centro prosciutto e mozzarella e chiudere a mezzaluna. Lascia lievitare (1-2 h) e friggere. Per quelli a forno spennellarli con uovo e latte e mettere i semi di sesamo sopra.Cuocere in forno a 200°  per 20 minuti circa, devo essere ben dorati. (la cottura varia anche in base alla dimensione che darete)

Per le iris:

Creare come sempre dei dischetti uguali. Spennellare i bordi con acqua e al centro riporre un po’ di crema di ricotta che fa da ripieno. Non e’ altro che zucchero, ricotta e gocce di cioccolato lavorati.

 Per le pizzette:

Dividere il composto in palline e stenderle con un mattarello o a mano. Condire con pomodoro pelato mescolata e condito con origano, un filo id olio evo, un pizzico di sale, un pizzico di zucchero per togliere l’acidulo e pepe. Mettere prosciutto e mozzarella  sopra e ancora origano.

Per la ravazzate:

Creare come precendemente delle forme rotonde e inumidire i bordi. Riporre al centro un po’ di ragu’ con l’aggiunta di piselli. Chiudere con un altra forma rotonda e friggere o cuocere al forno. (mettere il sesamo in superficie se e’ di vostro gradimento)

Per il cartoccio:

Creare delle forme allungata come serpentelli e avvolgere attorno ad una forma a tubo. Per questo procedimento bisogna avere un tubo di metallo come quello per fare i cannoli. Friggere e riempire anch’essi con ricotta come detto in precedenza una volta raffreddati. Passarli nello zucchero semolato.

Per le brioscine:

Dividere l’impasto in palline grandi e altre piu’ piccole. Inumidire la superificie e unirle cosi’ a formare il tuppo! Fai lievitare 1h circa e spennella con uovo e latte e cuoci in forno a 200° per i soliti 20 min.

Per il rollo’:

Creare una forma allungata e avvolgerla attorno ad un wurstel. Fai lievitare, spennella e metti sopra il sesamo e cuoci in forno.

 


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook