Gnocco fritto bimby emiliano

gnocco-fritto-senza-burroLo gnocco fritto e’ una ricetta gustosissima originaria dell’ Emilia romagna (emiliano) e proprio come la piadina e la tigella sono ricette cercatissime e molto apprezzate da tutta Italia.

Con il bimby potremo realizzarne una versione semplice ed efficace che lascera’ tutti contenti. Se volete documentarvi un po’ sul gnocco fritto e crearlo anche senza bimby potete tranquillamente cercare su google e avere tutte le info Qui.

Innanzitutto cominciamo col dire che e’ una ricetta che puo’ andare bene come antipasto all’inizio di una cena, infatti gli emiliani lo servono sopra un tagliare rustico di legno con tutti attorno i vari salumi come prosciutto, salame, l’immancabile mortadella e formaggi vari. Gli ingredienti per crearlo sono di facile reperibilita’ e sono quelli che costituiscono la cucina povera e sono: farina, lievito di birra, acqua tiepida o acqua solamente gasata, sale e un po’ di olio. Devo dire che esitono varie metodologie di preparlo. Io in questa ricetta aggiungo semplicemente dell’olio che puo’ essere quello che piu’ vi piace, ma se volete creare una versione molto piu’ somigliante a quella originale  dovrete sotituire il grasso vegetale con dello strutto.

La sua tipica forma e’ quella di vari triangoli o straccettini tagliati in maniera abbastanza casuale con il coltello, quindi niente di troppo preciso e successivamente possono essere fritti immergendoli in olio di arachide, far scolare l’olio in eccesso e successivamente condirli appunto come vi dicevo prima.

Gnocchi fritti emiliani senza strutto bimby

Ingredienti:

  • 500g di farina 00
  • 2 cucchiani di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 6/7 cucchiai di olio (anche di oliva)
  • acqua tiepida o gasata q.b. 180 ml circa

Per farcire:

  • salumi vari
  • formaggi

Come fare:

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale 30 sec. vel. 5 e 1 minuto vel. spiga

Stendere l’impasto con un mattarello per uno spessore di 3mm

Con un coltello tagliare in maniera obbliqua in maniera da ottenere tanti robi della misura che vuoi tu

Friggere in olio di semi di arachidi o di girasoli e fai scolare

Servi in un tagliare di legno decorato con insaccati e formaggi.

Consigli:

Puoi sostituire l’olio con strutto o burro (circa 70g)


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook