Graffe napoletane bimby

graffe

Cercavi la ricetta delle graffe napoletane col bimby? Sei approdato nel post giusto!

Le graffe sono una ricetta napoletana e puo’ essere ovviamente cucinata nel periodo di carnevale, periodo dove si cucinano i dolci fritti. La particolarita’ di queste fantastiche ciambelle è che hanno all’ interno le patate e questo le fa diventare morbide.

Gli ingredienti sono pochi e semplici e bastano a creare una golosita’! Puoi aromatizzarle come vuoi con la buccia di limone  o arancia, o addirittura tutti e due oppure puoi utilizzare qualche liquore come ho fatto io che ho messo il rum. Il tempo di lievitazione e’ molto importante ma lo e’ anche la cottura che deve essere dolce/moderata, perche’ potrebbero rimanere crudi all’ interno!

Non dimenticarti di impanarli nello zucchero, perche’ e’ quello il vero segreto dell aloro bontà!

Tempo di prep.: 25 min

Guarda altre ricette della tradizione campana come la pastiera e il danubio dolce.

 

Ingredienti:

380g di farina 00
300g di patate lesse
50g di burro morbido
70g di zucchero semolato
2 uova
1 cubetto di lievito (25g)
1 fialetta di rum facolativo
buccia di arancia o limone facoltativo
un pizzico di sale

 

Procedimento:

Metti nel boccale il lievito sbriciolato il burro morbido, lo zucchero 10 sec. vel.4 (uova e burro devono essere messi un po’ prima fuori dal frigo, mentre il lievito deve essere sbriciolato un po’)

Metti la farina mescolata al sale, le uova, le patate lesse e il rum 2 min. vel. spiga

Metti l’impasto in una ciotola coperta da un canovaccio e fai lievitare 1 h e 1/2 circa

Lavorarlo con le mani e crea le ciambelle

Fai lievitare per ancora 30 min. e friggi in olio di semi

Fai scolare l’olio in eccesso e impanale nello zucchero semolato

 

Consigli:

Per fare la forma puoi unire le estremita’ di un pezzo di impasto allungato oppure ritagliare un rotondo e fare un foro al centro

Questi dolcetti vengono chiamati anche ciambelle, zeppole, bomboloni, bombe.

 

 


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook