Pasta di zucchero bimby per decorare le torte

pdzLa  pasta di zucchero bimby è un ingredienti indispensabile per chi vuole cimentarsi nel cake design che e’ una moda americana.

Come il marshmallow fondant, la Pdz è utilizzata dai cake designer come ad esempio buddy valastro (molto famoso in tv ormai e negli usa!) per creare torte strepitose che stanno riscuotendo molto successo, e sono tante le persone che voglione apprendere questa tecnica anche in italia.

Se vedete anche su Youtube per esempio vedrete che ci sono molti video-tutorial riguardante questo argomento, di successo! La base della torta maggiormente utilizzata e’ la chiffon cake, un pan di spagna americano oppure la angel cake oppure ancora la devil cake. Per “incollare” la pasta all’impasto viene utilizzata la crema al burro (che potrete trovare anche in questo blog!) che servira come collante tra la torta vera e propria e la pasta di zucchero.

Un consiglio: Prima di creare qualcosa con questo stupendo ingrediente date anche uno sguardo ai video tutorial su internet riguardante nel fare creazioni in pasta di zucchero su youtube. Molte ragazze sono davvero brave e da loro potrete prendere spunto su come fare qualche farfallina, rose o personaggi vari.

Per quanto riguarda i coloranti alimentari che sono ingredienti fondamentali per la riuscita di una buona creazione potrete sicuramente trovarli nei negozi adibiti alla vendita di prodotti da pasticceria oppure potrete facilmente trovarli su internet e da come molti dicono costano anche un po’ di meno rispetto ai negozi fisici. Mi raccomando non utilizzate quelli liquidi perche’ non sono adatti a questo tipo di lavorazione ma dovrete utilizzare quelli in pasta o in gel perche’ altrimenti potreste far diventare troppo molliccio e bagnato la pdz e sarebbe davvero complicato doverla lavorare. L a crema che andra’ messa all’interno una volta tagliato il p. di spagna ricordate che deve essere molto densa e fredda perche’ altrimenti potrebbe non potervi far lavorare nel migliore dei modi perche’ tenderebbe ad uscire e a sporcarvi il lavoro.

Per attaccare le cose che farete usate sempre lo z. a velo come si usa la farina per la pasta frolla in maniera tale sempre che non attacchi sul piano di lavoro invece per attaccare e lucidare “come ritocco finale” dei vostri “decori” usate semplicemente dell’acqua aiutandovi con un pennello per uso da pasticceria.

Buon lavoro e buone creazioni!

Ingredienti:

  • 400g di zucchero a velo
  • 50g di gluocosio o miele
  • 30g di acqua
  • 4g di colla di pesce (gelatina)
  • coloranti alimentari in pasta o in gel q.b.

Procedimento:

Metti la gelatina in ammollo in acqua fredda

Versare l’acqua stessa e la gelatina nel boccale e falla sciogliere  1 min. 50° vel 1

Aggiungi miele o glucosio e continua 1 min e 30 sec. 50° vel 1

Aggiungi lo zucchero a velo gradualmente e impastare 1 min. vel 5 piu’ o meno. La pasta di zucchero prendera’ la forma di una palletta

Togli l’impasto dal boccale e lavorala con le mani fino a quando diventa liscia e omogea. Non deve appiccicare piu’, in tal caso aggiungi altro zucchero a velo!

Dividila in tanti panetti se hai bisogno di tante paste colorate. Colorale aggiungendo (in base all’intensita) dei coloranti in gel o in pasta.

E’ pronta per essere utilizzata!

Consiglio:

Utilizza lo z. a velo delle bustine comprate al supermercato perche’ l’amido che hanno all’interno vi aiutera’ a lavoralo meglio senza troppe difficolta’!

caffesargenti‘s photo credit


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook