Pasta Brise bimby: base per torte salate

La pasta brisè e’ un ingrediente fondamentale per la buona riuscita di torte salate. Metti tutto all’interno del bimby ed e’ fatta!

Gli ingredienti che vanno messi all’interno possono essere contati sulle dita di una mano e sono farina, burro e acqua. Le dosi di burro sono abbastanza alte ma se vuoi puoi anche diminuirle ma sicuramente il risultato non sarebbe croccante nel mondo giusto. La si trova facilmente al supermercato nel banco frigo, ma e’ molto piu’ sottile e poi vuoi mettere un prodotto fatto in casa con uno confezionato?

Si presta bene per quiche prevalentemente alle verdure, magari con l’aggiunta di uovo sbattuto come ripieno, aggiungendo prosciutto e qualche tocchetto di formaggio. Quindi e’ ottima magari per piatti vegetariani.

Ci sono diverse ricette che le propongono chiuse ed altre invece aperte, senza una sperficie di sfoglia insomma. Qui entra in gioco la tua abilita’ e la tua fantastia, perche’ puoi fare delle mini quiche e crostatine ripiene.

Puoi anche realizzare con questa fantastica pasta anche tutte le preparazioni che richiedono l’uso della pasta sfoglia, il risultato sara’ altrettanto ottimo, ma piu’ croccante. Nel caso tu la voglia ben dorata, puoi spennellarla con un pennello da cucina con dell’uovo sbattuto miscelato ad un goccio di latte.

Come dicevo prima, e’ un ingrediente per lo piu’ utilizzato per creare pietanze salate, ma nel caso in cui tu fossi allergico all’uovo puoi benissimo utilizzarla come base per la tua torta perche’ e’ assolutamente senza uova.  Devi solo aggiungere un cento grammi di zucchero, per renderla dolce.

Ingredienti

  • 250g di farina 
  • 120g di burro
  • 70g di acqua fredda
  • 1/2 cucchiaino di sale

Procedimento

Metti nel boccale tutti gli ingredienti ed impasta 20 sec. vel.6

Lavoralo a mano per qualche secondo

Riponilo in frigo a riposare per 40 min. arrotolato nella pellicola

Utilizzalo per tutte le tue torte e prepazioni salate.

Consiglio

Puoi provare a sostituire il burro alla margarina vegetale senza grassi idrogenati.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook