Pastiera napoletana bimby

La pastiera napoletana fatta col bimby è una ricetta della tradizione napoletana davvero famosa in tutta italia.

E’ cucinata tutto l’anno ma soprattutto nel periodo di pasqua diversamente dagli struffoli , anch’essi campani, che sono cucinati durante il natale.

E’ una crostata di pasta frolla molto croccante fuori ma con un ripieno ricco e morbido di crema di ricotta, buono e gustoso. L’acqua di fiori d’arancio la profuma tantissimo ed e’ un ingrediente immancabile per questo dolce, ma se non vi piace mettete semplicemente della vanillina e dell’essenza di arancia.

La frutta candita inoltre da un sapore ed un tono in piu’ che la rende speciale ed unica. Quando la si lascia raffreddare e la si taglia, puoi vedere tutto il ripieno ricco che fa venire l’acquolina in bocca! Con queste dosi ne una viene una media, ma se vuoi esagerare raddoppia le dosi, ed offrila agli amici.

Ingredienti

per la pasta frolla

  • 300g di farina 
  • 130g di burro
  • 120g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • una punta di lievito per dolci
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 1 bustina di vanillina

per la farcia

  • 250g di grano cotto
  • 350g di ricotta 
  • buccia di limone grattuggiata
  • 2 tuorli
  • 2 uova intere
  • acqua di fiori di arancio q.b.
  • 200g di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 350g di zucchero semolato
  • 20g di burro
  • 30g di frutta candita

Procedimento

Per la base croccante della frolla impasta tutti gli ingredienti 45 sec. vel. 6 

Metti l’impasto a riposare in frigo avvolto dalla pellicola per circa 1/2h 

Per il ripieno metti nel boccale pulito grano, latte e burro 10 min. 100° vel.1 (in questo modo il latte verra’ assorbito tutto fino a diventare una bella crema) e metti da parte

Metti nel boccale uova e zucchero e monta 30 Sec. Vel 4

Aggiungi ricotta, fiori d’arancio, frutta candita e vanillina 30 Sec. Vel. 4

In una ciotola mescola aiutandoti con una leccarda il composto col grano messo a raffreddare con quello caldo di ricotta, zucchero.. e lascia raffreddare

Stendi la pasta (lasciando i bordi alti) in una teglia imburrata ed infarinata e metti all’interno quello che dovrebbe il riepieno e chiudi con le striscette

Cuoci in forno 180° per  40 min. Il risultato è una torta ben dorata sulla superificie e lascia riposare la torta dentro al forno spento lasciando lo sportello aperto.

Spolverizza di zucchero a velo e servi fredda

Consiglio

In alternativa come base puoi utilizza la pasta brise’


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook