Riso e patate bimby

Il riso e patate bimby e’ sicuramente un piatto semplice della tradizione italiana e fa parte dei piatti piu’ poveri mai creati al mondo.

Possiede un alto potere saziante quindi non esagerate con le dosi perche’ entrambi gli ingredienti saziano tantissimo, per questo in antichita’ si cucinava spesso.

La base per crearla e’ sicuramente economica ma se vogliamo aggiungere tocchi di classe come tanto parmigiano e zafferano che sicuramente cosi’ economici non sono possiamo anche evitare, ma credo che formaggio e zafferano gli conferiscano un gusto migliore! De gustibus!

Puoi anche scegliere di aggiungere vino bianco, carota e sedano tagliato a tocchetti e decidere anche di aggiungere piu’ o meno concentrato di pomodoro e il pomodoro a tocchetti stessi, se non anche la passata!

Sciccheria, infine il burro che lo manteca a dovere e una noce ci sta sempre in qualunque tipo di riso e risotto tu faccia.

Ricetta di un primo che dall’inizio alla fine e’ vegetariano e vegano se eliminiamo burro e formaggio grattuggiato. I vegano possono aggiungere un po’ di margarina vegetale non idrogenata!

Buon appetito!

Ingredienti

  • 3 patate medie
  • 250g di riso
  • prezzemolo tritato facoltativo
  • 1 di brodo vegetale oppure acqua + dado
  • 1 cipolla o scalogno piccolo
  • 2 cucchiai di olio extra vergine
  • un cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 manciata di parmigiano grattuggiato o grana
  • 1 bustina di zafferano
  • sale q.b.
  • pepe macinato q.b.
  • una noce di burro

Procedimento

Sbuccia e lava le patate, tagliale a cubetti e metti da parte

Metti nel boccale la cipolla e tritala 15 sec. vel.4 e aggiungi l’olio e fai soffriggere  4 minuti 100°

Aggiungi le patate, il concentrato di pomodoro, un po’ di acqua o brodo fino a coprire e cuoci ancora  10 minuti 100° antiorario velocità soft

Aggiungi il prezzemolo, tritato anche! se ti piace ovviamente

Aggiungi il riso e altrettanta acqua e fai cuocere per il tempo che e’ indicato sulla confezione sempre antiorario soft

Aggiungi l’acqua poco alla volta per evitare che sia troppa, in questo caso il piatto potrebbe risultato troppo annacquato. Un consiglio! Mette dell’acqua calda in un termus o da qualche parte e usate quello, non quella fredda che allunga i tempi di cottura perche’ raffredda il tutto.

Aggiungi a fine cottura lo zafferano, noce di burro e parmigiano o grana grattuggiato.

Servi ancora fumante

Consiglio

Puoi cuocere il tutto anche inserendo la farfalla


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook