Spaghetti alla carbonara bimby

Gli spaghetti alla carbonara sono un piatto della tradizione italiana molto semplice e veloce che tutti possono realizzare in poco tempo.

Il bello di questo piatto e’ che e’ davvero gustoso e ricco di ingredienti nella quantita’ ma povero nel costo. Il condimento deve essere quasi o sempre piu’ della pasta in maniera da godersi totalmente il piatto in tutto il suo sapore. Come formato e’ usato spesso lo spaghetto ma puoi anche utilizzare formati piu’ corti in alternativa, che comunque dovranno essere in maniera tale da trattenere tutto il sughetto. La ricetta originale l’utilizzo di guanciale, uova e pecorino che sono ingredienti ben saporiti e piuttosto salati ma volendo come ho fatto io potete creare piccole variazioni, per esempio utilizzare la pancetta e il parmigiano in sostituzione. Il sapore rimarra’ ad ogni modo divino e possiamo utilizzare anche gli ingredienti che piu’ ci piacciono. Mi raccomando il sale e pepe in dosi moderati perche’ i formaggi e guanciale contengono gia’ una bella dose di sapidita’.

Parlando di variazioni per quanto riguarda questo piatto di pasta non sono convinto che ci stia molto bene aglio e cipolla, come invece molti dicono. Credo che la base degli ingredienti debba ad ogni modo essere sempre la stessa senza andar ad intaccare troppo il sapore originario con altri ingredienti che si sono buoni ma in altre preparazioni, ma non in questa.

Infine, la versione senza carne adatta al mondo vegetariano puo’ essere un ottima soluzione ed alternativa, che sempre piu’ spesso e’ richiesta dalle persone. Il sapore sara’ diverso ma altrettanto buono e gustoso perche’ anch’esso ricco di ingredienti, ma diversi. Gli zucchini genovesi sostituiscono egregiamente la carne ma qui uno spicchietto di aglio e’ di dovere per insaporire bene il tutto.

Versione tradizionale

Ingredienti

  • 300g di pasta formato spaghetti
  • sale e pepe q.b.
  • 100g di guanciale o pancetta
  • 50g di pecorino
  • 50di grana o parmigiano
  • 3 uova + 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Procedimento

Taglia il guanciale o pancetta a cubetti piccoli e fai cuocere insieme all’olio 3 min. 100° antiorario vel. 1 e metti da parte all’interno di una boule capiente

Metti pecorino e parmigiano e trita 20 sec. vel. turbo

Aggiungi le uova, sale e pepe e metti anch’essi nella boule

Metti a cuocere gli spaghetti scolandoli belli al denti e metti insieme al condimento

Aiutandoti con un cucchiaio e una forchetta mescola il tutto per bene e servi ancora caldo e con una spolverizzata di grana e pepe, se lo desiderate.

Versione per vegetariani

Ingredienti

  • 300g di spaghetti 
  • 4 zucchine di medie dimensioni
  • 50g di grana grattuggiato
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • sale e pepe q.b.
  • 1 bustina di zafferano
  • 3 cucchai di olio di oliva
  • 1 spicchio di aglio

Procedimento

Metti all’interno del boccale le uova, lo zafferano, col grana e sbatti 30 sec. vel.4 e metti all’interno di una ciotola

Nel boccale pulito metti lo spicchio di aglio insieme all’olio e fai soffriggere  3 min. 100° Vel. 1

Aggiungi le zucchine tagliate a rondelle sottili e fai cuocere 5 min. varoma vel. 1 antiorario e successivamente 10 min. 100° antiorario vel. 1 aggiungendo (aggiungendo pian piano dell’acqua durante la cottura. Sala e pepa)

Cuoci la pasta e mettila all’interno della ciotola con le uova sbattute e mescola per bene, amalgamando il sugo alla pasta.

Servi con una spolverizzata di pepe macinato e una di formaggio grattuggiato

Consiglio

Aggiungi la noce moscata, se ti piace un sapore un po’ alternativo per questo piatto tradizionale

Sostituisci pure l’ingrediente madre “guanciale” con del prosciutto


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook