Apple pie bimby

L’ american apple pie bimby non e’ altro che una torta fatta di una simil pasta frolla che viene condita all’interno con una farcitura che la rende umida.

E’ una ricetta ricca di ingredienti e di sapore ed e’ di origine americana e ovviamente come sempre ci sono mille modi per prepararla e mille modi per personalizzarla. Gli ingredienti principi di questa ricetta sono le mele, la cannella e la base che apparentemente potrebbe sembrare una frolla ma non lo e’,  perche’ non vi sono le uova che vengono pero’ sostituite dall’ acqua fredda.

E’ un ottimo dessert da servire alla fine di una cena agli ospiti quando e’ ancora un po’ tiepida ( non calda) o completamente raffreddata accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia o alla crema.

Una volta tagliata la fette ti accorgerai che il ripieno che la arricchisce uscira’ un po’ fuori, questa’ e’ la vera goduria: l’ abbondanza! L’ apple pie e’ servita!

Qualche consiglio.. Puoi creare un unica torta grande da tagliare a fette e farla cuocere per circa 30/40 min. oppure utilizzando lo stampino usa e getta per i muffin, puoi creare delle mini pie monoporzione che saranno piu’ facile da servire a tavola. Molti spennellano con dell’uovo e dello zucchero, alcuni invece con dell’ olio, sta a te scegliere! Mi raccomando utilizza lo zucchero di canna (se c’e’ l’hai) perche’ oltre ad essere completamente natuale e quindi senza aver subito processi chimici, da’ una doratura alla superficie bella brunita.

 

Ingredienti

per la base

  • 300g di farina 00
  • 150 g di burro morbido
  • un pizzico di sale
  • 100 g di zucchero di canna
  • 50 ml di acqua fredda

per il ripieno

  • 3 mele grandi 
  • cannella q.b.
  • 40g di zucchero
  • scorza di un limone grattuggiata
  • succo di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di fecola

spennella con

  • uovo 
  • una manciata di zucchero di canna

Procedimento

Metti nel boccale tutti gli ingredienti per la base e impasta 20 sec. vel 4 e poi 1 min. vel. spiga (stai attenta alle dosi dell’acqua che possono variare in base all’ umidita’)

Metti l’impasto in una ciotola in frigo coperto con la pellicola per 1/2 h circa

Lava, sbuccia e taglia a tocchetti le mele e mettile all’interno di una ciotola e mescolale insieme alla fecola, al succo, alla scorza di limone grattuggiato, allo zucchero e metti da parte

Stendi tra due strati di carta forno due pezzi di impasto gia’ riposato, uno servira’ per la parte inferiore e uno per la parte superiore che coprira’ il dolce sigillandolo. Quando fai la parte sotto ricordati di aggiungere un po’ di impasto che servira’ a creare uno spessore che sorreggera’ la farcitura e per fare dei bordi belli alti. Bucherella con una forchetta il tutto.

Metti la farcitura alle mele all’ interno e copri con l’altra parte di pasta e pizzica i bordi in maniera tale da sigillarli bene

Con una forbice da cucina o un coltello fai 4 taglietti piccoli in superficie, in questo modo tutta l’umida interna in eccesso evaporera’

Spennella con dell’uovo sbattuto e spolverizza con una manciata di zucchero di canna

Cuoci a 180° per 35-40 min. in maniera tale da essere ben cotta dentro e dorata fuori

Lasciala raffreddare a temperatura ambiente e poi tagliala a fette e servila con una pallina di gelato alla vaniglia

Consiglio

Per la farcitura interna invece di utilizzare la fecola ( se non c’e’ l’hai  in casa) puoi ugualmente creare un effetto cremoso anche aggiungendo dello zucchero a velo per dolci, che ha all’interno gia’ dell’ amido.

Con la cannella vacci piano, perche’ c’e’ bisogno di euquilibrio. Se la torta ne ha troppa risulta un po’ troppo speziata e quindi non buona. Te consiglio al massimo 1/2 cucchiaino, poi ovviamente son gusti.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook