Crema fritta emiliana bimby

La crema fritta emiliana col bimby e’ un tipo di fritto che viene utilizzato in emilia romagna anche come antipasto e percio’ servita anche insieme a delle verdure.

E’ una semplice crema pasticcera fatta molto densa, quindi con una dose di addensanti come farina o fecola maggiori per far si che il tutto si addensi a dovere. Una volta ottenuta, bisogna lasciare raffreddare il tutto, tagliare a cubetti, impanare, friggere e servire.

Ingredienti

  • 500 ml di latte
  • 2 tuorli
  • 100 g di zucchero semolato
  • scorza di mezzo limone
  • 100 g di farina 00
  • bacca di vaniglia o in essenza

impana con:

  • uovo 
  • pangrattato

 

Procedimento

Metti nel boccale tutti gli ingredienti scorza di limone, zucchero e vaniglia e trita 20 sec. vel.7

Inserisci tutti gli altri ingredienti per la crema e cuoci 7 min. 90° vel.4

Versa il composto all’interno di una teglia oppure su di un piano ricoperto con carta da forno e spalma ottenendo uno spessore 2 cm circa

Lascia completamente raffreddare per un minimo di 2h

Ritaglia utilizzando un coltello dei cubetti tutti di egual misura e successivamente impanale con l’uovo e pangrattato

Friggi in una padella con dell’olio bollente, friggendo ad immersione fino a quando la panatura ha preso un bel colorito e diventata croccante

Metti a scolare i cubetti all’interno di uno scolapasta e con della carta assorbente per evitare che rimanga olio all’interno

Consiglio

Puoi aggiungere meta’ farina e meta’ fecola, se lo vuoi!


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook