Muffin alla zucca bimby

I muffin alla zucca col bimby possono essere la versione leggera, light e salutare dei soliti dolcetti americani ricchi di grasso, burro e altre porcherie.

Questa invece e’ una ricetta molto leggera dato che e’ senza burro ma al posto di esso vi e’ una tazzina di olio di semi di girasole o di arachidi. Quindi senza grassi in eccesso ma all’interno vi e’ la zucca un ingrediente autunnale, di questa stagione, del mese di ottobre e novembre.. Sono dei dolcetti che possono essere serviti a tutti, a chi sta attento alla dieta, ai bambini e alle persone che non amano mangiare tanto la zucca e simili all’interno di primi o secondi. Muffin di questo tipo possono essere tranquillamente mangiati in diversi modi come ad esempio spolverizzati con lo zucchero a velo, con del miele e successivamente cosparso con granelle di zucchero oppure lasciati cosi’ per come sono. Puoi tranquillamente sostituire lo zucchero normale con del miele o zucchero di canna per rendere la ricetta ancora piu’ sana e naturale.

 

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito dolci
  • 230 g di latte per l’impasto
  • 1/2 bicchiere per la zucca
  • 1 scorza di limone grattugiata
  • 180 g di zucchero semolato
  • 1 tazzina di olio di semi
  • 300 g di polpa di zucca
  • 2 uova intere

Procedimento

Cuoci all’interno di un pentolino con mezzo bicchiere di latte la polpa di zucca ridotta a cubetti per 15 min. circa mescolando sempre con un cucchiaio di legno. La zucca pian piano si spappola creando una specie di purea. Lascia raffreddare e metti da parte

Metti nel boccale zucchero, uova 30 sec. vel.5

Aggiungi l’olio, la tazzina di olio, limone, i 230 g di latte e mescola 30 sec. vel.5

Aggiungi la zucca ridotta quasi in purea cotta e successivamente raffreddata e aziona il robot 1 min. vel.5

L’impasto creato sara’ ormai denso e cremoso e puoi metterlo all’interno di pirottini per muffin

Cuoci in forno 180° per 35 min. e lascia raffreddare

Spolverizza con lo zucchero a velo e servi ben freddi

Consiglio

Aggiungi il limone grattugiato o in essenza, in questo modo riuscirai a far mangiare questi dolcetti anche ai bambini piu’ capricciosi 😉


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook