Risotto spinaci bimby

E’ proprio vero che i primi piatti sono buono tutti  l’anno ma alcuni di loro sono buoni soprattutto nei periodi freddi perche’ scaldano e ci rimettono in forza.

Molti dei primi piatti di questo blog sono a base di riso, alcuni a base di pasta. Insomma stiamo parlando in questo cado di un risotto agli spinaci fatto col bimby ovviamente, cosa c’e’ di piu’ buono e gustoso a base di verdure? Niente! Il bello di questo piatto e’ che puoi sbizzarrirti come vuoi a creare tantissime varianti, (gia’ ne parlo piu’ giu’) in base ai propri gusti, al proprio palato e in base alle proprie esigenze.

La mia versione e’ super basic, devo dire che mi sono impegnato per proporvi una versione adatta veramente a tutti, senza troppi ingredienti all’interno. Devo dirvi che a casa mia si compra frutta e verdure fresca, soprattutto di stagione ove possibile, quindi si usano poco e niente prodotti surgelati ma capisco che le esigenze di ognuno di noi sono diverse, quindi nel caso lo preferiate potete tranquillamente utilizzare quelli surgelati o congelati. Fate voi! In tal caso regolati un po’ di piu’ per quanto riguarda l’acqua da aggiungere all’interno perche’ essendo conservati contengono piu’ liquidi, dopo di cio’ procedete ugualmente per quanto riguarda tutti i vari step.

Ultimo consiglio per una versione completamente light e dietetica. Metti all’interno del boccale la cipolla ovviamente tritala e metti direttamente riso e spinaci senza aggiungere neanche un filo di olio. Aggiungi poi tutto il brodo e fai cuocere aggiungendo un filo di olio a crudo evitando completamente burro e grassi come quello dei formaggi.

 

Ingredienti

  • 300 g di spinaci freschi
  • 1/2 cipolla
  • 200 g di riso
  • qualche cucchiaio di olio evo
  • 500 g di brodo vegetale circa
  • sale e pepe q.b.
  • 2 manciate di parmigiano o grana
  • 30 g di burro per mantecare
  • un pizzico di peperoncino

Procedimento

Lava e pulisci gli spinaci sotto l’acqua corrente per bene. Spezzettali a pezzetti piccoli utilizzando un coltello o le mani e mettili da parte. Meglio se li asciughi con un canovaccio o mettendoli direttamente in uno scolapasta

Nel boccale metti la cipolla e tritala finemente dando qualche colpo per qualche secondo a vel. turbo

Aggiungi l’olio e fai soffriggere 2 min. 100° vel.1

Aggiungi il riso e spinaci e tostalo per 5 min. 100° antiorario vel.1

Aggiungi  il brodo vegetale e porta il tutto a cottura ci vorranno circa 15 min. sempre antiorario vel.soft

Consiglio da tenere sempre presente! Il brodo vegetale puo’ essere fatto tranquillamente in casa anche il giorno prima o qualche istante prima. In entrambi i casi bisogna farne un po’ piu’ del “dovuto” perche’ la dose e’ approssimativa e quindi bisogna averne un po’ di scorta, da tenere sempre in caldo affinche’ non si “spezzi” la cottura che deve continuare normalmente. Puoi anche scegliere di utilizzare dell’acqua miscelando all’interno un cubetto di dado di vegetale oppure 2 cucchiai di quello granulare

Aggiungi parmigiano o grana, pepe macinato e un tocco di peperoncino e la noce di burro e manteca per bene

Idee per varianti

Questa e’ la preparazione base di questo piatto ottimo e genuino da fare veramente in un lampo ed il risultato e’ veramente assicurato se usi degli ottimi prodotti. Ti consiglio di acquistare quindi verdura fresca di prima mattina e di seguire la preparazione.

Aggiungi infine vari formaggi a pasta morbida come taleggio, philadelphia etc.. Ottima aggiunta sempre alla fine possono essere anche le sottilette che rendono il tutto cremoso e filante al punto giusto. Direi che puoi scegliere tu la giusta quantita’ ma andrei ad occhio mettendone una per porzione. Puoi sbizzarriti ovviamente ad aggiungerne di altri e quindi segnalarmi nei commenti le tue preferenze e i vari risultati che avete ottenuto! Ci conto 😉


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook