Pasta choux o bigne’ bimby

bigne

Una delle raffinatezze piu’ golose e conosciute della pasticceria e’ sicuramente la pasta choux o anche chiamata bigne’ bimby.

Questa sorta di impasto e’ formato da acqua, burro, farina che una volta esser diventati un tutt’uno si mescoleranno alle uova che andranno aggiunte una alla volta finche’ la pasta avra’ preso un colorito piu’ giallo e sara’ diventato piu’ liquido ma corposo. In pasticceria come dicevo prima questo viene utilizzato praticamente per fare un po’ di tutto.. Puoi farci dai dolce al salato utilizzando farce differenti in base a cosa ti piace. Per esempio puoi utilizzarli per fare dei pasticcini bigne’ salati utilizzando magari tornno e formaggi tipo philadelphia ed invece dolci utilizzando una buonissima crema pasticcera magari aromatizzata al limone, all’arancia o alla vaniglia.

Una volta creato l’impasto omogeneo puoi metterlo all’interno di una sacca da pasticceria e creare i tuoi pasticcini facendoli della dimensione che piu’ ti piace. A molti piacciono piccoli ad alcuni piacciono un po’ piu’ grandi ma credo comunque che non si debba farli ne’ eccessivamente piccoli ne’ troppo grandi. Personalmente mi impegnerei a realizzarne di minuscoli solamente se devo offrirli a feste e buffet. Puoi spolverizzarli con semini vari tipo di papavero e sesamo nel caso in cui volessi creare una piccola raffinatezza. In molte pasticcerie invece li ricoprono con una glassa o ghiaccia reale che rende il tutto piu’ carino e zuccherato. Alcuni invece mettono direttamente una glassa al cioccolato sopra in maniera da lucidarli.

Nel caso in cui tu voglia realizzare qualcosa di veramente unico e goloso puoi metterne uno sopra l’altro mettendo all’interno una crema di qualunque tipo e glassandoli tutti con una crema ganache al cioccolato che una volta raffreddato si indurira’ leggermente. Puoi mettere il tutto in frigo e decorare con dell’altra panna.

E tu come la usi?

Ingredienti

  • 100 g di burro
  • un pizzico di sale
  • 250 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero (per i dolci)
  • 4 uova
  • 150 g di farina 00

Procedimento

Metti nel bocca acqua, sale, (zucchero) e burro e aziona 10 min. 100° vel.2

Aggiungi la farina e aziona 30 sec. vel.5

Lascia raffreddare il composto per 10 min. azionandolo in questo intervallo per 4-5 volte almeno (ogni 2-3 min. circa) e lavorandolo a vel.4

Aggiungi le uova una per volta con le lame in movimento a vel.4

Prendi il composto ed utilizzalo creando piccoli bigne utilizzando un cucchiaio oppure la saccapoche che andranno adagiati su una placca foderata di carta forno distanziandoli per bene tra di loro perche’ si gonfieranno abbastanza

Cuoci a 180° per 20 minuti circa per ottenere dei piccoli bigne’ ben cotti e dorati

Consiglio

Puoi utilizzare questo impasto per creare molte cose tra cui sfince di San Giuseppe, piccoli pasticcini dolci o salati oppure per creare anche dei profitterol.

Una volta messi in forno le tue creazioni capirai che si saranno cotti quando l’esterno sara’ ben dorato e l’intero sara’ rimasto “vuoto” in poche parole rimarra’ una bolla d’aria, li potrete mettere la vostra farcitura preferita. Potete tagliarli a meta’ oppure farcirli utilizzando una siringa con la quale bucherete la parte inferiore.

Fugzu‘s photo credit


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook