Pesto alla siciliana bimby

Se ha notato in giro per tutta Italia ci sono vari tipi di pesto che dal centro-nord al sud si differenziano per molte cose.

Ovviamente il piu’ famoso non puo’ che essere quello alla genovese con basilico e tante altre cose buone. Quello di cui oggi vi do’ la ricetta invece e’ il pesto alla siciliana bimby. Questo rispetto a tutti gli altri ha un sapore molto corposo, cremoso perche’ va aggiunta la ricotta insieme agli altri ingredienti che sono anch’essi saporiti come ad esempio formaggio grattugiato, basilico e pomodori freschi, pinoli etc.. Questa composto finira’ col diventare una vera e propria salsa salata dal sapore spiccato che si andra’ a sposare perfettamente con la pasta, io metterei solo pasta corta (magari rigata) ma tutti i tipi di pasta vanno bene.

Vi dico gia’ dall’inizio che potrete personalizzare la ricetta base come piu’ volete sostituendo i pinoli con le mandorle che ricordano subito la Sicilia, oppure invece di utilizzare dei pomodori grandi puoi utilizzare dei pomodori piu’ piccoli tipo Pachino oppure  il ciliegino. Insomma questa e’ un piatto da leccarsi i baffi, ti consiglio subito di provarlo condividendolo con i tuoi amici e familiari.

 

Ingredienti

  • 500 g di  pomodori
  • 50 g di pinoli
  • 2 spicchi di aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 1 mazzetto di basilico
  • 150 g di ricotta
  • 150 ml di olio di extravergine di oliva
  • 80 g di grana o parmigiano

Procedimento

Prima cosa lava ed asciuga il basilico

Taglia a meta’ i pomodori e togli i semi interni (solo nel caso in cui i pomodori fossero grandi, nel caso usaste pomodori piu’ piccoli non e’ strettamente necessario)

Metti nel boccale i pomodori puliti e tagliati a meta’, pinoli, grana, olio, sale e pepe, il basilico e i pomodori 20 sec. vel.8

Aggiungi la ricotta per ultimare e aziona 10 sec. vel.2

Il pesto e’ pronto e puoi utilizzarlo per condire la tua pasta preferita

Consigli

Scola la pasta al dente e utilizzalo proprio come un pesto da aggiungere solamente in padella per mantecare il tutto e non farlo cuocere troppo

Una volta servito puoi decorare con scaglie di grana o formaggio grattugiato e qualche foglia di basilico fresco

Riponilo in frigo all’interno di un contenitore e utilizzalo in breve tempo affiche’ tutti i sapori rimangano intatti


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook