Risotto al limone bimby

Il piatto di oggi e’ un po’ diverso, insolito dagli altri perche’ ha un sapore completamente diverso da quello che ogni giorno siamo abituati a mangiare.

Questo risotto al limone fatto col bimby, ha un sapore e profumo diverso da quello di un riso cotto normalmente perche’ e’ molto agrumato per via del succo e della buccia del limone. Realizzarlo e’ molto semplice perche’ i passaggi sono come quelli di un risotto vero e proprio con tanto di mantecatura all’onda per renderlo cremoso e ancora piu’ gustoso. Questo piatto e’ di sicuro un ottima alternativa ad un piatto tradizionale ed e’ pensato per chi vuol sempre sperimentare. Io vi lascio le dosi e preparazione di questo fantastico piatto che ricordate pero’ puo’ essere personalizzato aggiungendo, togliendo, profumando o meno con erbe aromatiche. Puo’ essere tranquillamente mangiato dai vegeteriani e anche dai vegani se al posto di burro e formaggio grattugiato utilizzate della semplice margarina.

Che ne dite vi piace? Lo avete mai cucinato? Fatemi sapere nei commenti! 😉

 

Ingredienti

  • 400 g di riso carnaroli
  • 1 cipolla piccola
  • 50 g di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • qualche cucchiaio di olio
  • 50 g di grana o parmigiano grattugiato
  • succo di un limone filtrato
  • scorza di mezzo limone
  • sale e pepe q.b.
  • 1 litro di brodo vegetale
  • erba cipollina per decorazione

Procedimento

Metti nel boccale la cipolla e trita 10 sec. vel. turbo

Aggiungi l’olio e fai soffriggere 2 min. 100° vel.1

Aggiungi il riso e tostalo e fai tostare per 4 min. 100° antiorario soft

Sfuma col vino bianco 3 min. 100° vel. antiorario soft

Aggiungi scorza del limone e il succo filtrato 2 min. 100°  antiorario soft

Aggiungi il brodo vegetale caldo e fai cuocere per il tempo indicato sulla confezione 100° vel. antiorario soft

Manteca qualche minuto prima della cottura con burro, parmigiano ed erba cipollina e servi

Consigli

Tieni sempre ben caldo piu’ brodo del dovuto, puo’ servirne sempre un po’ in piu’, questo fa si che la cottura non si rallenti

Utilizza del buon brodo di verdure oppure un dado sciolto in acqua tiepida

Utilizza limone bio non trattati


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook