Dolci di carnevale bimby

graffeNel periodo di febbraio quando c’e’ Martedi’ grasso a tutti noi piace realizzare in casa tante cose buone ed e’ per questo che nasce questo post dedicato ai dolci di carnevale bimby.

Durante questo periodo c’e’ da sbizzarrirsi perche’ ogni dolce fritto che sia spolverizzato di zucchero a velo o guarnito con miele e zuccherini colorati va sempre bene.

Per prime le Frittelle di Mele perche’ hanno sempre un buon sapore e sono di semplice realizzazione. Per farle devi solamente togliere il torsolo ad una mela e ricoprirla con una pastella al sapore di vaniglia (volendo grattugiando anche un po’ di limone all’interno) che una volta fritta si dorera’ creando queste fantastiche ciambelline. Rispetto agli altri dolci e’ molto piu’ salutare perche’ vi e’ la frutta e anche per questo vi consiglio di mangiarle subito (diventano facilmente molli)

Adesso e’ il turno delle chiacchiere chiamate diversamente a seconda delle regioni come frappe, bugie. etc.. L’impasto da realizzare e’ molto semplice e ne esistono di mille varianti ma a me piace questo. E’ di semplice stesura e utilizzando una macchinetta da pasta puoi assottigliarlo fino a farlo diventare fine fine cosi’ si frigge in un attimo. Zucchero a velo o semolato sopra 😉

Non dimentichiamoci delle persone che non amano friggere e per questo vi consiglio tantissimo di provare a realizzare le chiacchiere a forno che sono gustosissime, ben aromatizzate e profumate ma saltate lo step della frittura che a molti potrebbe o non piacere o non poterla mangiare. Vi consiglio di provarle almeno una volta! Zucchero a velo a gogo’ sopra qua ci vuole!

Le castagnole sono uno tra i dolci piu’ buoni. Sono super, divine e l’impasto che ti linko e’ uno tra i migliori al mondo! 🙂 Ogni volta che le realizzo e’ un successone perche’ se ben aromatizzato l’aroma puo’ invadere mezza casa. Una volta preparate tutte le palline grandi quanto olive mettile a friggere ma attento alla fase di cottura che e’ la parte piu’ delicata tra tutte perche’ la fiamma deve essere dolce non vivacissima perche’ c’e’ il rischio che possano rimanere crude all’interno. Una volta cotte zucchero a velo o semolato e servite anche queste.

Adesso e’ il turno dei krapfen molto buoni e gustosi che fanno parte della tradizione del trentino. Vengono realizzati un po’ in tutta Italia con altri nomi ad esempio bomboloni che possono essere ripieni e non. All’interno puoi mettere di tutto a partire dalla crema pasticcera alla crema di ricotta. Realizzarli e’ semplicissimo solo se seguirete tutti i passaggi e tempi di lievitazioni descritti! 😉

Per ultimo ma non per importanza vi sono le graffe napoletane che non sono altro delle ciambelle con un impasto di patate schiacciate. Per questo la base e’ molto morbida e soffice e puo’ essere lavorata con molta semplicita’. Una volta preparate puoi friggerle e sommergerle di zucchero semolato. Sono buonissime che velo dico a fare se non le provate non lo saprete mai 😀

Che dirvi fate tutto in casa in maniera tale da poter risparmiare sul prezzo di questi dolcetti perche’ comprati in pasticceria o dal fornaio costano veramente tanto e ditemi se li avete provati!

Dolci di carnevale senza il bimby


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook