Limoncello bimby

limoncello

Tra tutti le cose squisite che esistono ci sono c’e’ anche il limoncello bimby.

La cosa piu’ interessante di questa ricetta e’ che e’ un liquore completamente naturale senza l’aggiunta di sostanze chimiche. Utilizzando dei prodotti ed ingredienti come i limoni che devono essere rigorosamente biologici ovvero non trattati riuscirai ad ottenere qualcosa di unico e completamente super genuino.

Il procedimento e’ un po’ lungo per quanto riguarda la durata in tutto ma nel complesso hai bisogno di pochi ingredienti che sono veramente di facile reperibilita’. Per quanto riguarda il procedimento molte persone per premuta lasciano in infusione le bucce all’interno dell’alcool per pochi giorni come ad esempio 8-10. Ovviamente il prodotto e’ lo stesso pronto e puoi riuscire a realizzarne uno davvero ottimo anche in questo modo ma ti consiglio di lasciar riposare il tutto per 30 giorni perche’ il sapore in questo caso sara’ maggiormente accentuato e quindi piu’ buono.

La soddisfazione di aver realizzato qualcosa di veramente divino come il limoncello fatto in casa e’ veramente tanto e puoi aggiungerlo all’interno delle tue preparazione di dolci o magari berlo semplicemente. Parlando di agrumi non possono non consigliarti una crostata al limone e la marmellata di arance.

Tutto super genuino. Piu’ buono e naturale di cosi?

Ingredienti

  • 10 limone biologici (non trattati)
  • 1 l di alcool puro a 95°
  • 1 kg di zucchero
  • 1 l di acqua

Procedimento

Lava per bene i limoni sotto l’acqua corrente e asciugali con un panno asciutto

Con un coltello o con l’aiuto di un pelapatate togliere la parte gialla della buccia (parte esterna) cercando di evitare la parte bianca perche’ amara

Metti le scorza in infusione con l’acool all’interno di un barattolo di vetro le bucce per un minimo di 10 a 30 giorni. Piu’ stanno in infusione e piu’ tutti i profumi e gli oli essenziali del limone fuoriusciranno. Durante questo periodo il barattolo deve essere chiuso per bene con un coperchio e riporlo all’interno di una dispensa perche’ ha bisogno di stare il piu’ possibile in una “zona senza luce”. Di tanto in tanto agitare il tutto leggermente

Una volta fatto cio’ bisogna fare lo sciroppo inserendo nel boccale acqua e zucchero e far cuocere 30 min. 100° vel.1

Lascia raffreddare lo sciroppo per bene fino a quando sara’ completamente raffreddato (puoi farlo la sera per il mattino)

Una volta raffreddato questo composto uniscilo all’alcool e riponilo al buio nuovamente per altri 7-8 giorni

Filtra il tutto utilizzando un colino o un colino con all’interno un panno pulito e riponilo all’interno di una bottiglia di vetro

Consiglio

Riponilo in frigo per conservarlo

Con questo fantastico ingrediente puoi realizzare anche il baba’ napoletano

Chad Miller‘s photo credit


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook