Crema o Vellutata di carciofi bimby

La crema o vellutata di carciofi bimby e’ un ottimo piatto che puo’ essere realizzata in pochissimo tempo quindi minimo sforzo e massima resa.

Una volta messo tutto all’interno del boccale lascia cuocere il tutto utilizzando dell’acqua miscelata a del brodo vegetale oppure della semplice acqua con del dado.  La patata invece dona morbidezza, consistenza e fa si che tutta la crema una volta cotta si raddensi diventando molto corposa e cremosa. La cosa piu’ simpatica di questa ricetta e’ che una volta realizzata puo’ essere messa anche in frigo e consumata il giorno dopo anche fredda (quella rimanente). Puoi anche utilizzare questa vellutata come condimento per la pasta con una spolverizzata di formaggio grattugiato sopra e vedrai che sara’ molto buona e golosa.

Ovviamente questa delizia e’ una ricetta vegetariana e vegana quindi anche i piu’ salutisti potranno anche mangiarla. Ti consiglio di profumarla con delle erbe come prezzemolo, menta etc.. per donare un profumo naturale che invadera’ la vostra cucina e il vostro palato una volta mangiata. E’ un piatto che puo’ essere apprezzato facilmente dai bambini che non amano la verdura in pezzi e quindi la amano omogenizzata. Rimanendo su questo tema non posso non consigliarti la vellutata di cavolfiore e quella fatta con i broccoli. Assolutamente da provare!

Ingredienti

  • 300 g di carciofi
  • olio di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 1/2 cipolla
  • 1 patata
  • 500 g di acqua
  • 1 cucchiaio di dado granulare
  • 40 g di grana grattugiato
  • prezzemolo fresco q.b.

Procedimento

Metti nel boccale cipolla e prezzemolo e trita 5 sec. vel. 10

Aggiungi l’olio e cuoci 3 min. 100° vel.1

Aggiungi i carciofi affettati, la patata in pezzi e l’acqua mischiata al brodo granulare (puoi usare direttamente anche del brodo vegetale) e fai cuocere 30 min. 100° vel.1

Una volta fatto cuocere il tutto omogenizza 1 min. vel.10

Una volta ridotto il tutto in crema aggiungi grana o parmigiano grattugiato e un filo di olio d’oliva a crudo

I piu’ golosi possono mantecarlo con una noce di burro e i vegani con della margarina vegetale. Gli amanti della linea possono aggiungere invece un cucchiaino di philadelphia per variare

Utilizza questa crema per condire della pasta oppure puo’ essere servita solamente cosi’ per com’e’ con dei crostini croccanti

Consiglio

Puo’ essere mangiata sia bollente d’iverno e fredda d’estate

Utilizza del prezzemolo fresco tritato per profumare la preparazione o anche della menta


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook