Liquore al Mandarino: Mandarinetto bimby

Il liquore al mandarino chiamato anche mandarinetto fatto in casa col bimby puo’ essere una valida soluzione al solito limoncello.

Per farlo come sempre abbiamo bisogno di ottime materie prime come i mandarini che devono essere biologici ovvero che non devono aver subito durante la coltivazione e dopo nessun trattamento chimico. Per far tutto questo abbiamo bisogno in totale di circa 1 mese tra le fasi iniziali e finali. Gli step hanno tempi di attesa lunghi ma sono abbastanza semplici e il risultato finale sara’ un prodotto casalingo naturale profumato con gli agrumi veri e non di essenze chimiche.

Una volta fatto tutto metti il liquore ottenuto all’interno di una bottiglia di vetro in maniera tale che si conservi perfettamente.

Se vuoi provare un altro tipo di gusto completamente prova a dare un occhiata come fare il liquore al cioccolato bianco. Super cremoso e dal sapore molto delicato.

 

Ingredienti

  • 1 l di alcool
  • 1 kg di zucchero
  • 20 mandarini bio
  • 1 l di acqua

Procedimento

Lava sotto l’acqua corrente i mandarini e asciugali per bene utilizzando un panno

Con un coltello o pelapatate taglia tutta la buccia cercando di evitare la parte bianca che e’ quella piu’ amara

Metti le bucce in infusione all’interno di un barattolo di vetro per circa 20-30 giorni con l’acool

Fatto cio’ fai lo sciroppo mettendo all’interno del boccale acqua e zucchero e aziona 30 min. 100° vel.1

Lascia raffreddare completamente lo sciroppo

Dopo di cio’ uniscilo all’alcool e filtra il tutto con un colino

Metti il composto creato all’interno di una bottiglia di vetro e lascia riposare 7 giorni prima di utilizzarlo

Consiglio

Lascia riposare il composto al buio e in un posto senza troppa caloria


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook