Zeppole di san Giuseppe bimby

Le zeppole di San Giuseppe bimby sono delle fantastiche paste fritte dolci della tradizione Campana e realizzate anche per la festa del papa’. Da non confondere con le zeppole con patate.

L’impasto e il risultato assomiglia molto ai bigne’ fritti perche’ hanno la stessa consistenza, modo di preparazione e il risultato e’ quasi uguale. In poche parole sono amate e preparate molto nel sud italia e una volta realizzate vanno accuratamente farcite di crema. La forma che va realizzata assomiglia molto a quella di un cestino che deve raccogliere la farcitura una volta fritte.

Non avete paura per chi non vuol friggere c’e’ anche la versione al forno. Una volta fatto tutto cio’ non puo’ mancare l’amarena sciroppata da mettere sopra, che finisce col decorare ed insaporire allo stesso momento queste magnifiche paste.

Visto che siamo in tema di goduria non posso non linkarti un altro fantastico dolce: la crema fritta. Ottima!

Ingredienti

  • 250 ml di latte
  • 70 g di burro
  • 3 uova
  • un pizzico di sale
  • buccia grattugiata di limone
  • 150 g di farina
  • amarene sciroppate q.b.
  • 1 dose di crema bimby
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento

Metti nel boccale acqua, sale e buccia di limone 5 min. 100° vel.2

Aggiungi la farina dal foro e 20 sec. vel.6 e dopo 6 min. 90° vel.3

Togli l’impasto dal boccale e lascialo raffreddare completamente

Rimetti l’impasto dentro (oramai fredda) e incorpora le uova con le lame in movimento vel.4

Una volta ottenuta una pasta omogenea e con gli ingredienti ben amalgamati tra loro mettila all’interno di una sacca da pasticceria e forma le zeppole mettendole su di un foglio di carta forno

Friggile all’interno di olio di arachidi alto e caldo

Una volta raffreddate riempile di crema pasticcera e metti un amarena sopra di quelle sciroppate e spolverizza con zucchero a velo

Versione a forno

Mettile all’interno di una teglia e falle cuocere 200° per 20 min. circa

Consiglio

Quando realizzi la zeppola dalle una forma a cestino in maniera tale da poter raccogliere tutto il condimento che andra’ al centro.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook