Biscotti al cioccolato bimby: con cuore morbido

biscotti-cioccolatoVoglio oggi presentarvi dei dolcetti molto buoni e gustosi che hanno un sapore unico ed intenso: i biscotti al cioccolato bimby con cuore morbido.

Dopo aver inserito una prima versione dei biscotti al cioccolato vi propongo questa sublime preparazione con la quale riuscirete ad ottenere dei biscotti che sono molto simili a quelli della pasticceria e quindi piu’ simili ai dei dessert. L’impasto e’ ottenuto con normali dosi di farina, uova, zucchero ma vi e’ all’interno una dose massiccia di cioccolato che puo’ essere fondente o al latte (a seconda dei gusti).

Una volta cotti e lasciati raffreddare queste delizie possono essere tranquillamente consumate o riposte all’interno di barattoli di metallo oppure in quelli di vetro per farli durare alcuni giorni, anche se finiranno subito tutti immediatamente. La risultante non ha niente a che vedere con una pasta frolla ma piu’ ad un biscotto morbido che si scioglie quasi in bocca. Puoi ovviamente personalizzare il tutto mettendo all’interno della vanillina o della vaniglia fresca, delle bucce di limone o arancia grattugiata. Insomma sono assolutamente da provare e magari da regalare durante il periodo di Natale mettendoli all’interno di sacchetti alimentari trasparenti. Saranno ben accetti da grandi e bambini. Sono ottimi per colazioni e merende soprattutto se accompagnati da del latte o te’ caldo.

Ingredienti

  • 110 g di burro o margarina a pezzetti
  • 220 g di cioccolato fondente a pezzi
  • 130 g di zucchero semolato o di canna
  • 2 uova intere
  • 220 g di farina 00

Procedimento

Metti il cioccolato e tritalo 20 sec. vel. turbo

Aggiungi il burro e aziona 3 min. 60° vel.4

Inserisci tutti gli altri ingredienti e impasta 50 sec. vel.4

Una volta aver ottenuto un impasto omogeneo e liscio dividi l’impasto con le mani creando tante palline che vanno schiacciate con i palmi delle mani

Inforna 180° per 10-15 min. a forno preriscaldato

(la cottura dipende dalla dimensione e spessore del biscotto)

Consiglio

Spolverizzarli con zucchero a velo una volta lasciati raffreddare

Volendo puoi lasciar raffreddare la pasta in frigo e ritagliarla con delle formine diverse. Io formo delle forme utilizzando le mani umide e le schiaccio leggermente con i palmi delle mani.

Jamieannie‘s photo credit


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook