Gelato al pistacchio bimby

gelato-pistacchio-bimbyDato che oramai l’Estate e’ alle porte non posso non farvi gioire inserendo un bel post dedicato completamente al gelato al pistacchio bimby.

Questo gelato senza gelatiera e’ molto semplice da realizzare e lo si fa veramente in pochissimo tempo se non teniamo conto della “fase di riposo” nel freezer. Ottimo, semplice, veloce, buono, gustoso, denso e di ottima qualita’. Tutti gli ingredienti che andremo a mettere all’inteno li scegliamo noi e quindi ovviamente e’ molto meglio mettere all’interno al qualita’ in persona.

Ottima merenda per grandi e piccini durante l’Estate accompagnato da qualche biscottino o brioche. Sana e completamente naturale, senza coloranti, additivi chimici o addensanti strani. Vi ricordo (per chi non lo sapesse) che come addensante andremo ad aggiungere l’agar agar o la farina di carruba. Il primo e’ un alga naturale, il secondo come dice il nome proviene dalla carruba, quindi altrettanto naturale. Piccola “tip” per chi non volesse aggiungere per qualche motivo questi due ingredienti dovra’ aggiungere due bei tuorli d’uovo, perche’ addensano allo stesso modo. Vi consiglio vivamente di utilizzare quelle “polveri naturali” invece perche’ molto piu’ veloce. Anche perche’ mi immagino questa ricetta senza uova, anche per chi non puo’ mangiarle.

Riassumiamo! Ingredienti naturali e di ottima qualita’ tra cui panna, latte, zucchero etc.. etc.. creano questo super gelato fatto in casa che puo’ essere servito della granella di pistacchio sopra! Niente di piu’, niente di meno!

Guarda come fare il semifreddo al pistacchio. Ottimo da servire su di un piattino con della granella o cioccolato.

E tu che ne dici? Ti piace? L’hai mai fatto? Lo proverai?

Ingredienti

  • 100 g di pistacchi sgusciati
  • 500 g di latte
  • 1 cucchiaio di agar agar o farina di carrube
  • 200 g di zucchero (meglio se di canna)
  • 500 g di panna liquida
  • granella di pistacchio (facoltativo)

Procedimento

Trita i pistacchi 20 sec. vel.9

Aggiungi latte, panna, zucchero e aziona nuovamente 7 min. 80° vel.3

Aggiungi l’agar agar o la farina di carruba 10 sec. vel.2

Lascia il compsto raffreddare all’interno di una vaschetta larga e bassa (come quelle del gelato del supermercato insomma)

Metti la vaschetta in freezer per 12 h

Rompi in pezzi il composto gelato e mettilo nel boccale 10 sec. vel.9 e 20 vel.4. spatolando

Servi questa meraviglia all’interno di una coppetta per gelato con sopra un po’ di granella di pistacchio

Consiglio

Compra materie prime di ottima qualita’

Aggiungi (volendo) anche un pizzico di sale al composto

Jessica Merz’s photo credit


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook