Gelato alla nocciola bimby

gelato-nocciolaChi non ama il gelato alla nocciola bimby? Ottimo da mangiare soprattutto durante l’estate quando il caldo si fa sentire.

Per farlo non hai bisogno di ingredienti particolarmente difficili da trovare a parte la farina di carrube o l’agar agar che si trova facilmente nei negozi di materia prime per pasticceri. Questi due ingredienti hanno la funzione addensati e quindi puoi ottenere un gelato senza uova e senza gelatiera in un attimo. Il composto finale risultera’ molto cremoso e denso. Utilizzando materie prime di qualita’ come le nocciole e panna e latte freschi potrete riuscire ad ottenere qualcosa di completamente naturale e biologico che vi dissetera’ senza far male. Questo rispetto a quello delle maggior parte delle gelaterie e quello dei supermercati non contiene prodotti chimici e conservanti.

Questi sostituiscono completamente l’uovo che all’interno di questa procedimento potrebbe tranquillamente starci. Ho letto che alcuni preferiscono aggiungere direttamente 2 tuorli in maniera tale da ottenere qualcosa di piu’ gustoso e colorato. Mi raccomando! Anche in questo caso prodotti buoni e magari bio, di galline allevate a terra.

Parlando di prodotti naturali se volete proprio un gelato al 100% naturale potete mettere all’interno del composto invece della ormai famosa vanillina, i semi della bacca di vaniglia fresca. Una volta esportati i semi conferira’ al vostro gelato un profumo di vaniglia molto intenso ma naturale. Questa meraviglia assai profumato puo’ essere consumata all’interno di una mega coppa di vetro dopo cena, per merenda con all’interno dei biscottini o all’interno di una brioche. Come decorazione del topping al cioccolato o granella di nocciole per i piu’ golosi, perche’ e’ gia’ buono cosi’ per com’e’.

Ingredienti

  • 500 g di latte
  • 500 g di panna liquida
  • 200 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di farina di carruba o agar agar
  • 100 g di nocciole tostate
  • 1 bustina di vanillina

Procedimento

Metti nel boccale le nocciole 20 sec. vel.9

Aggiungi latte, panna, zucchero e aziona 7 min. 80° vel.3

Aggiungi la farina di carruba o l’agar agar e continua 10 sec. vel.2

Lascia raffreddare completamente il composto all’interno di una ciotola larga e bassa come la vaschetta del gelato da supermercato

Riponi in freezer e lascia riposare per tutta la notte o fino a quando congela

Fatto cio’ esci la vaschetta dal freezer taglia in pezzi il composto e mettilo nel boccale 10 sec. vel.9 e 20 vel.4. spatolando

Servi in una coppetta con qualche nocciola in pezzi o qualche biscottino

Consiglio

La farina di carrube o l’agar agar sono addensanti naturali e non chimici come i gelitificanti

Veganbaking‘s photo credit


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook