Marmellata di pesche bimby

La marmellata di pesche bimby e’ uno dei prodotti che va assolutamente fatto per poterlo riporre all’interno della nostra dispensa.

E’ uno di quei prodotti che puoi trovare anche al supermercato ma se fatta in casa non ha rivali in gusto e sapore. Cerca di comprare la frutta ovvero in questo caso le pesche proveniente da un agricoltura biologica. Cosi’ facendo mangerai un prodotto sano, genuino e biologico al 100% dall’inizio alla fine. Mangiare biologico e quindi prodotti buoni fa molto bene alla salute perche’ ricorda e’ una marmellata senza conservanti, coloranti o addensanti chimici e dannosi per la salute.

Il sapore puo’ essere “aggiustato” aggiungendo qualche goccia di limone per chi lo ama follemente oppure lasciare tutto cosi’. Una ricetta semplice ma dal gusto sopraffino. Abbinala ai tuoi dolci preferiti riempiendo una crostata di frutta alle mele. Abbinala alle tue colazione o merende per grandi e bambini. Insomma puoi farci di tutto sei ami questo frutto molto buono e succoso in certi periodi dell’anno.

E’ meglio utilizzare delle pesche mature ovvero leggermente morbide ma non troppo! Sono molto piu’ semplici da denocciolare e poi si prestano meglio proprio perche’ piu’ morbide per questo tipo di preparazione. Inoltre ti ricordo che questa puo’ tranquillamente rientrare tra le ricette vegane, vegetariane, intolleranti al latte etc, perche’ molto semplice e formata da soli tre ingredienti. La semplicita’ in confettura!

Guarda anche come fare le confetture e marmellate di ogni tipo.

Ingredienti

  • 1 kg di pesche denocciolate (mature)
  • 500 g di zucchero semolato

Procedimento

Metti le pesche tagliate a pezzetti nel boccale e unisci lo zucchero. Fai cuocere il tutto per 40 minuti 100° vel. 1

Continua la cottura per altri 10 min. a temperatura varoma in maniera tale da raggiungere una consistenza maggiore

Una volta aver portato il tutto a cottura travasa ancora bollente il composto bollente all’interno di barattoli di vetro sterilizzati chiudi col tappo e rovescia il barattolo. In questo modo si creera’ il sottovuoto ed il prodotto potra’ durare di piu’ all’interno della vostra dispensa

Consiglio

Puoi aggiungere mezzo limone spremuto all’interno durante la cottura. Questione di gusti!

Conservali in dispensa lontani dall’ umidita’, da fonti di calore oppure luce.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook