Pasta sfoglia veloce bimby

pasta-sfoglia-veloceLa ricetta di oggi, la pasta sfoglia veloce bimby e’ la variante della versione completa e lunga. Adatta per tutte quelle persone o che non hanno mai fatto la sfoglia o che vogliono soltanto velocizzarne i tempi.

Per fare l’intero procedimento della pasta sfoglia si sa’ ci vogliono intere ore e il procedimento proprio nella pratica e’ molto lungo e complesso. Per evitare cio’ questa fantastica ricetta ci fa avere un risultato magnifico in minor tempo.

Ovviamente puoi utilizzarla per creare cornetti o croissant, quiche salate o fagottini di pasta sfoglia. Puoi ottenere quest’ultimi decorandoli col rullo per losanghe. Puoi ovviamente crearne una versione salata decidendo di farcirli all’interno o solamente all’esterno ad esempio con solo pomodoro, formaggio e qualche erba aromatica in maniera tale da fare delle pizzette di pasta sfoglia.

Insomma crea con la tua fantasia le varie forme e metti l’arte in cio’ che fai!

Spero che vi piaccia e aspetto le vostre foto da condividere su facebook! 🙂

Ingredienti

  • 200 g di burro congelato (a pezzettini)
  • 300 g di farina 00
  • 90 g di acqua fredda
  • 1/2 cucchiaino di sale

Procedimento

Metti tutti gli ingredienti nel boccale e impasta 20 sec. vel.6. Prendere l’impasto e aiutandoti con le mani forma un panetto compatto. Avvolgilo nella pellicola e metti a riposare per 30 min. in frigo.

Arrivato a questo punto con un mattarello stendi la pasta in maniera sottile e dai alla pasta 3 pieghe, ripiegandola per piu’ volte. Ovvero piegala a sinistra, poi a destra, al centro e poi stendi..

Una volta averla creata fai riposare in frigo per 20-30 min. oppure in congelatore per 5 min (per far prima)

Dai alla pasta sfoglia veloce la forma che piu’ ti piace e cuocila in forno a 200° per circa 12 min. per un massimo di 15. Capisci che e’ cotta quando e’ ben dorata.

Lascia raffreddare e servi!

Consiglio

Prima di cuocerla puoi ovviamente spennellarla con dell’uovo mischiata a del latte. In questo modo la tua sfoglia verra’ bella dorata.

Ricorda che puoi stenderla e chiuderla tra un foglio di carta forno e successivamente congelarla. Quando vorrai utilizzarla scongelala e cuocila!

Una volta cotti i tuoi fagottini, croissant o girandole, puoi metterli all’interno di una scatola di latta e conservarli. Si conservano bene per qualche giorno o una settimana, ma e’ difficile perche’ finiscono sempre prima! 😀

Kimberly Vardeman‘s photo credit


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook