Pastella bimby TM5

La pastella bimby tm5 e’ un ottimo ingrediente da utilizzare in cucina per friggere verdure ed ortaggi, pesce e fiori di zucca a volonta’.

E’ un ingrediente molto semplice da ottenere che ameranno soprattutto gli amanti del fritto. All’interno del blog puoi visionare la pastella per fritti per bimby tm31.

Ne esistono diverse varianti da come potrete apprendere dai ricettari, da internet e dai programmi tv. Ad esempio puoi aggiungere all’interno acqua, birra, latte etc. Anche l’uso e la combinazione di diverse farine puo’ cambiare una pastellal facendola diventare piu’ o meno croccante dopo la frittura.

Con questa pastella puoi friggere anche i fiori di zucca ripieni che sono molto famosi e semplici da realizzare. Puoi farci gli onion rings ovvero gli anelli di cipolla impastellati e  fritti, il baccala’ in pastella e poi fritto, i cardi.

Con qualche piccola modifica puoi friggere anche dolci come le pettole, le frittelle di mele di carnevale e le sfinci siciliane. Alcuni la preferiscono con latte, alcuni con la birra. Alcuni invece aggiungono l’uovo, alcuni la preferiscono senza uovo all’interno.

Insomma come la fai la fai l’importante e’ che dopo la frittura abbiamo una pastella croccante che non assorba troppo olio. Dopodiche’ metti la tua frittura ad asciugare nella carta assorbente e mangia!

E tu cosa friggi solitamente con questa ricetta?

Ingredienti

  • 50 g di maizena
  • 100 g di farina 00
  • 150 g di latte o di birra
  • 2 uova
  • sale q.b.

Procedimento

Metti tutti gli ingredienti all’interno del boccale e aziona 30 sec. vel.4.5

Trasferisci all’interno di una ciotola il composto e copri con la pellicola trasparente e lascialo riposare in frigo per 1h

Utilizza la tua pastella per friggere le verdure, ortaggi e pesce

Consiglio

Friggi sempre la pastella in abbondante olio di semi di girasole o arachidi

Tutti i vegani (anche i vegetariani) possono utilizzare un latte vegetale affinche’ all’interno non ci siano tracce animali o derivati.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook