Pizza Margherita bimby TM5

La pizza Margherita bimby Tm5 e’ uno dei piatti piu’ buoni e semplici al mondo. Piace molto anche ai bambini perche’ ci sono pochi ingredienti semplici e genuini senza sapori troppo forti.

Fare l’impasto della pizza Margherita non e’ affatto difficile e all’interno di questo post oltre a darvi la ricetta completa troverete molti consigli utili e collegamenti a post utili.

In rete ed in giro vi sono molte ricette e varianti per realizzarla ma quella piu’ buona e’ quella piu’ semplice e che richiede l’utilizzo di pochi ingredienti. Mi raccomando, utilizzate ingredienti genuini come i pomodori e di qualita’ come la mozzarella e la farina. Non dimenticate di seguire i vari step passo passo con attenzione ed il risultato finale sara’ sempre eccellente.

Nel frattempo ti consiglio di dare uno sguardo a post utili come questi:

Ingredienti

Per la pasta lievitata

  • 400 g di farina 00
  • 220 g di acqua a temp. ambiente
  • 20 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di  malto o zucchero
  • 1 cucchiaino e 1/2 di sale
  • 30 g di olio di oliva

Per il condimento o farcitura

  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 200 g di mozzarella a pezzi
  • sale q.b
  • origano secco q.b.

Procedimento

Prima di tutto bisogna fare l’impasto e per farlo metti all’interno del boccale acqua, malto o zucchero, lievito di birra e aziona 20 sec. vel.2

Aggiungi farina, olio sale ed impasta per 2 min. vel. spiga

Metti l’impasto ottenuto all’interno di una ciotola in un luogo tiepido della casa avvolto da un canovaccio umido e lascia lievitare fino a quando raddoppia

Per il condimento o farcitura metti all’interno del boccale la mozzarella e tritala 3 sec. vel.5

Versa la mozzarella tritata nel cestello in dotazione e lasciala scolare per 10 min. Per evitare cio’ puoi utilizzare una mozzarella in panetto.

Distribuisci la pasta lievitata all’interno di una placca da forno e metti sopra il pomodoro condito con un pizzico di sale, la mozzarella tritata e qualche fogliolina di origano secco tritato

Cuoci a 220/230° per 20 min. circa o fino a quando la pizza si ‘e ben cotta e quindi dorata

Consigli

In alternativa al pelato puoi utilizzare la passata di pomodoro che e’ vellutata. Io di solito utilizzo i pelati a pezzettoni o la polpa di pomodoro a pezzettini. Nel caso in cui volessi una vellutata puoi inserirla nel boccale e ridurla in passata per qualche sec. vel. 10

Puoi decidere se distribuire la pasta lievitata all’interno di una teglia oppure fare quattro pizze rotonde piu’ piccole.

Siccome la lievitazione e’ un procedimento importante mettilo all’interno di una ciotola e coprilo con un canovaccio umido. Lascialo lievitare in un luogo caldo senza spifferi o addirittura all’interno del forno spento con la luce accesa.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook