Pastiera napoletana mini col bimby TM5

Oggi dedico a tutti voi la pastiera napoletana mini col bimby tm5. Un dolce tipico napoletano, campano che si fa nel periodo di Pasqua, sempre.

Questo dolce e’ una vera e’ propria rivisitazione della pastiera napoletana tradizionale napoletana perche’ e’ in versione mini, mignon, insomma una monoporzione da servire. Una maniera piu’ comoda e diversa di servire questo fantastico dolce ricco di ricotta, grano e altri ingredienti come i fiori di arancio e limone che profumano tutto! Pasta frolla e ripieno compresi.

Perche’ non servire questa torta classica come se fossero delle piccole crostatine decorate e spolverizzate con zucchero a velo per giunta monoporzione e quindi piu’ facile da servire e consumare. Forse piu’ divertente da fare e degustare.

E a voi piace questa divertente idea?

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 90 g di zucchero semolato
  • 3 tuorli
  • buccia di 1 limone BIO
  • 1 cucchiaio di miele
  • 330 g di farina 00
  • 200 g di burro a pezzi
  • 1 vanillina
  • un pizzico di sale

Per il ripieno

  • 1/2 buccia di limone BIO
  • 140 g di zucchero
  • 100 g di latte
  • 200 g di grano precotto (in scatola)
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 160 g di ricotta (meglio se di pecora)
  • qualche cubetto di cedro candito a cubetti
  • fiori d’arancio q.b.

Finisci con

  • 1 uovo
  • qualche cucchiaio di latte

Procedimento

Facciamo la frolla

Metti nel boccale lo zucchero e la buccia di limone bio, trita il tutto per 10 sec. vel.1o. Riunisci il tutto sul fondo e ripeti 10 sec. vel.1o

Aggiungi tuorli, miele, burro, farina, sale e vaniglia ed impasta 30 sec. vel.5

Prendi l’impasto e lavorarlo con le mani per qualche secondo e riponilo all’interno di una ciotola e mettilo a riposare per 30 min. in frigo

Facciamo il ripieno 

Metti nel bocclae pulito e asciutto 70 g di zucchero con la buccia di limone e trita 10 sec. vel.10. Riunisci sul fondo con la spatola e ripeti 10 sec. vel.10

Aggiungi il latte, il grano, sale e cuoci 20 min. 80° vel. soft

Una volta cotto tutto metti il ripieno all’interno di una ciotola e fai raffreddare

Metti nel boccale lo zucchero rimanente, uovo e tuorlo, ricotta e frulla 20 sec. vel.4

Versa il composto precedentemente ottenuto e raffreddato e amalgama tutto (compreso i cedri e i fiori di arancio) per 40 sec. antiorario vel.2

Stendi la pasta frolla e forma un contenitore proprio come se stessi facendo la crostata con tanto di bordi e ritagli per la griglia superficiale. Il tutto fallo all’interno di una teglia mini per crostatine imburrata ed infarinata. Ripeti l’operazione per tutte le tegliette.

Versa il ripieno in maniera omogeneo e chiudi il tutto con le griglie di pasta

Spennella l’intera pastiera con l’uovo sbattuto con un po’ di latte e cuoci in forno a 180° per 25 min. al massimo o fino a quando e’ ben dorata.

Lascia raffreddare completamente e servi una fetta fredda spolverizzata con zucchero a velo

Consiglio

La pastiera napoletana e’ buona se riposa un po’ in maniera tale da far insaporire il tutto. Meglio se in frigo.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook