Impasto della pizza con acqua frizzante bimby

pizza-acqua-frizzante.bimbyOggi vi consiglio un altra super ricetta ovvero come fare l’impasto della pizza con acqua frizzante bimby. Un ottimo impasto fatto con acqua gassata invece di utilizzare l’acqua tiepida con un risultato straordinario.

La pizza fatta con acqua frizzante o gassata al posto dell’acqua tiepida e’ un altro modo e metodo di lavorare il suo impasto. Ogni impasto e’ diverso anche se il risultato finale cambia poco perche’ sempre pizza fatta in casa come in pizzeria rimane. Non e’ poco ad ogni modo.

E’ pur sempre una pizza personalizzata col condimento sopra che piu’ ci piace e con un impasto che possiamo lavorare come meglio crediamo ovvero in questo caso utilizzando l’anidride carbonica non dovrai riscaldare l’acqua per sciogliere il lievito. Nel mio caso e’ molto importante perche’ mi scoccia aspettare ed utilizzare l’acqua tiepida che potrebbe diventare a volte troppo calda se la dimentichiamo sul fornello.

Con questo tipo di lavorazione potrai sempre condire la pizza come piu’ ti piace per esempio fare la Margherita, oppure la Capricciosa, la Quattro gusti e cosi’ via. Ovviamente il condimento lo scegliete voi come ad esempio io che metto tutto nel boccale e lo trito finemente perche’ non mi piacciono i pelati a pezzettoni. Finisco con origano e mozzarella e la mia pizza come in pizzeria e’ pronta da mangiare ma ocn gli ingredienti che ci metto io e che ritengo piu’ sani.

Voi come condite la vostra? Fatemi sapere.

Ingredienti

  • 600 g di farina 00
  • 300 g di acqua frizzante o gassata
  • 40 g di olio di oliva
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1/2 cubetto di lievito di birra fresco

Condimento

  • 400 g di pomodoro pelato
  • mozzarelle tagliate a pezzi
  • origano secco
  • sale e pepe q.b.
  • olio di oliva

Procedimento

Metti nel boccale il lievito sbriciolato insieme all’acqua e allo zucchero e aziona 25 sec. vel.5

Aggiungi tutti gli altri ingredienti ovvero olio, farina unita e mescolata al sale l’olio di oliva ed impasta per 5 min. vel. spiga

Una volta aver ottenuto l’impasto mettilo all’interno di una ciotola unta con un filo di olio e lascialo lievitare fino a quando raddoppia. Il tempo di lievitazione si accorcia o si allunga in base alle stagioni, quindi e’ sempre variabile! La lievitazione deve avvenire con un canovaccio umido in un luogo tiepido della casa.

Una volta aver fatto lievitare la pasta dividila in piu’ parti e stendi ogni parte all’interno di una teglia

Condisci il tutto con il condimento di pomodoro messo all’interno del boccale insieme all’origano, sale e pepe q.b., origano secco e tritalo per 20 sec. vel.4

Metti a cuocere la pizza in forno a 200° fino a quando raggiunge quasi la cottura e quel punto aggiungo la mozzarella a tocchetti e faccio finir di cuocere per altri 10 min. circa.

Consiglio

I tempi di cottura della pizza variano in base al forno che stai utilizzando. Ad ogni modo il condimento io lo distribuisco sulla pizza in maniera omogenea prima della mozzarella. La mozzarella a pezzetti la metto sempre ed unicamente quasi a fine cottura, insomma quei 10 min. che servono al formaggio per sciogliersi, altrimenti si seccherebbe troppo o brucerebbe.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook