Cheesecake al mango bimby

Il cheesecake al mango bimby e’ una rivisitazione estiva della versione americana e classica e in questo modo si riesce a realizzare un ottima torta alla frutta, in questo caso utilizzando il mango.

Questa cheesecake al mango senza cottura e’ molto fresca dal sapore estivo e di facile realizzazione. Puoi realizzarla relativamente con pochi ingredienti e gli step sono tutti semplici. In poche parole come una normale torta americana vi e’ una base di biscotti Digestiva, una crema di ricotta e panna e successivamente per finire delle fette di frutta come ad esempio il mango.

Puoi decorare il tutto con delle foglie di menta e lasciarlo riposare in frigo per minimo 3 h prima di servire a fette. Per tagliarlo a fette senza romperla devi utilizzare un coltello immerso all’interno nell’acqua bollente e successivamente taglia alla perfezione ogni singola fetta di cheesecake.

Ingredienti

  • 300 g di biscotti Digestive
  • 200 g di burro morbido a pezzetti
  • 300 g di panna liquida
  • 12 g di gelatina o colla di pesce
  • 500 g di formaggio tipo ricotta
  • 100 g di zucchero semolato
  • 500 g di mango a fettine

Procedimento

Metti i fogli di colla di pesce all’interno di un contenitore con dell’acqua fredda per circa 5/7 min.

Nel frattempo trita i biscotti 10 sec. vel.9  e metti da parte

Metti il burro a sciogliere 5 min. 90° vel.1

Unisci burro sciolto e biscotti tritati dentro ad una ciotola e amalgama il tutto per bene con un cucchiaio.

Nel boccale pulito metti 100 g di panna 3 min. 100° vel.1

Aggiungi la gelatina e aziona 1 min. vel.2 e metti da parte

Posiziona la farfalla e unisci la panna rimanente, il formaggio, zucchero e aziona 2 min vel.3

Aggiungi la gelatina sciolta in un po’ di latte o panna tiepida dal foro dei coperchio mentre le lame sono in azione.

Adesso assembliamo il cheesecake mettendo e pressando con un cucchiaio i biscotti tritati all’interno di una teglia. Sulla base di biscotto metti la base di formaggio e compatta utilizzando sempre un cucchiaio. Riponi in frigo per circa 3/4 h.

Una volta aver fatto raffreddare la torta stendi sulla torta tutte le fette di mango tagliate in maniera sottile ed omogenea.

Puoi decidere di aggiungere qualche goccia di limone per evitare che la frutta si ossidi o puoi utilizzare un composto di acqua e gelatina da spalmare sulla frutta. In questo modo la frutta non diventera’ nera e rimarra’ “intrappolata” dalla gelatina una volta raffreddata!

Lascia raffreddare nuovamente il dolce all’interno del frigorifero per 3 h prima di servire a fette.

Consiglio

Per questa preparazione non utilizzare un mango particolarmente maturo altrimenti non potrai tagliarlo a fette normalmente.

Nel caso in cui tu voglia provare una variante puoi frullare la frutta a pezzetti e successivamente aggiungere all’interno 4 g di gelatina o colla di pesce. Successivamente spalma questo composto sulla parte superiore del dolce e voila’! E sembrera’ veramente un dolce da pasticceria.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook