Cookies al burro di arachidi bimby

peanuts-butter-cookiesOggi vi mostro come fare i cookies al burro di arachidi bimby, un ottima ricetta americana molto gustosa e ricca di sapore come sempre.

Questi biscotti americani al burro di arachidi sono dei dolcetti molto tradizionali degli Stati Uniti D’America e ovunque vendono cookies e cupcakes di tutti i tipi. Loro all’interno dell’impasto del biscotto mettono anche il burro di arachidi o anche chiamato burro di noccioline per rendere il tutto ancora piu’ gustoso. Loro lo amano tanto e di conseguenza lo mettono anche all’interno dei dolci, cosa che noi invece non faremmo mai.:D

Vengono chiamati da loro Peanut butter cookies e ovviamente credo ne esistano di 1000 versioni diverse e tutti diverse dalle altre. C’e’ chi li fa normali e semplici, c’e’ chi aggiunge le gocce di cioccolato, c’e’ chi li mescola direttamente al cioccolato e facendo anche forme diverse. Insomma veramente per tutti i gusti e palati!

Ingredienti

  • 320 g di farina 00
  • 320 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 40 g di latte intero
  • 5 g di lievito per dolci
  • 10 g di bicarbonato
  • 250 g di burro di arachidi
  • 140 g di burro a pezzetti
  • un pizzico di sale

Procedimento

Posiziona la farfalla e metti nel boccale il burro, lo zucchero, le uova e mescola per 30 sec. vel.4

Aggiungi il latte 20 sec. vel.2

Aggiungi tutti gli altri ingredienti ed impasta per 2/3 min. vel. spiga

Prendi l’impasto e mettilo a riposare all’interno del frigo arrotolato nella pellicola per circa 1 h.

Con l’aiuto di due cucchiaio oppure dello spallinatore del gelato oppure ancora utilizzando le mani, prendi una parte di impasto e crea una pallina schiacciata.

Disponi tutte le palline leggermente schiacciate sulla teglia da forno e cuocili per 15 min. circa a 170°.

Consiglio

Lasciali raffreddare completamente sulla teglia stessa e non toccarli prima altrimenti si romperanno. Infatti questo tipo di biscotto e’ super friabile quando e’ caldo e rischia di rompersi, invece diventa croccante quando si raffreddare. State attenti! 😀

Vegan Feast Catering‘s photo credit


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook