Coca Cola Maxi Gummy Bear bimby

gummy-bear-gigante-bimby

Eccomi con una nuova ricetta americana molto golosa ovvero il Coca Cola Maxi gummy bear bimby ovvero un orsetto gigante di caramella al sapore di Cola.

Questo orsetto gommoso riprende i piccoli gummy bears che in America hanno di tutti i sapori e anche noi c’e’ li abbiamo, anche se molto meno. Ne esistono di vari gusti ma io ho scelto di realizzarne uno veramente grande per non dire gigante con la Cola.

Il procedimento non e’ per niente difficile e il risultato e’ davvero sensazionale da come potete vedere nella foto. Vi consiglio uno stampo rigorosamente in silicone per facilitarvi  il tutto ma attenti a quando andrete ad estrarre la caramella gigante. Dovete farlo delicatamente perche’ si potrebbe rompere facilmente.

E’ una ricetta per bambini soprattutto che puoi fare all’interno di una festa o party e darne un pezzettino ciascuno alla fine. Devo dire che e’ bellissimo e fa davvero tanta scena!  Vi lascio alla video ricetta e al procedimento per farlo.

Orsetto caramella gommosa / Gummy bear XXL

Ingredienti

  • 500 ml di Coca cola
  • 100 ml di acqua
  • 70 g di zucchero
  • 15 fogli di colla di pesce (30g in totale)

Procedimento

Metti la colla di pesce all’interno di una ciotola piena di acqua e lasciala ammorbidire per 5/10 min.

Metti l’acqua e lo zucchero 7/8 min. 100° vel.1

Aggiungi la colla di pesce e mescola 30 sec. vel.2

Aggiungi la Coca Cola e mischia nuovamente 30 sec. vel.2

Metti il composto a raffreddare e successivamente versalo all’interno di uno stampo in silicone a forma di orsetto.

Metti lo stampo in freezer per qualche ora, circa 2/3h.. (qua si va ad occhio insomma)

Una volta che il composto si e’ gelidificato, toglilo dallo stampo in silicone e voila’!

La ricetta e’ riuscita perfettamente e potrai mangiarti il tuo Orsetto gigante gommoso alla coca cola!

Consiglio

Puoi aggiungere della vaniglia per insaporirlo ulteriormente.

Metti lo stampo su un tagliere e poi riempilo. Ti aiutera’ molto durante il trasporto nel freezer.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook