Onion rings bimby: Ricetta americana

onion-ringsAvete mai provato ad osare le leggi della cucina internazionale facendo gli onion rings bimby? Questa e’ la ricetta americana, quella originale insomma.

Per chi non lo sapesse gli onion rings sono degli anelli di cipolla impanati, impastellati e successivamente fritti. Sono molto buoni e vengono consumati nei fast food piu’ famosi come MC DONALDS’ e BURGER KING. Anche noi abbiamo gli anelli di cipolla ma quelli americani hanno un gusto ancora piu’ accattivante e non sono per nulla difficili.

Per fare questa versione originale dovete utilizzare le cipolle bianche e per fare la pastella come gia’ detto giu’ potreste incontrare delle “difficolta” che si affrontano cercando di raggiungere la consistenza piu’ giusta possibile. Non e’ molto difficile neanche questo, bisogna applicarsi.

Possiamo utilizzare in Italia le cipolle rosse di Tropea per personalizzare il piatto, se vogliamo. Possiamo anche colorarli aggiungendo spezie di vario tipo, sempre se vogliamo. Io vi consiglio di friggerli insieme alle patate fritte e di consumarli come vi piace di piu’, magari col ketchup o con qualche strana salsa saporita. 🙂

Ingredienti

  • 2 cipolle bianche grandi
  • 1 uovo
  • 1 tazza di farina 00
  • 1 tazza di latte o acqua frizzante
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • farina per impanare le cipolle*
  • olio di semi abbondante
  • paprika o spezie varie facoltativo

Procedimento

Monda e lava le cipolle. Tagliale a fette non troppo spesse. Lasciale umide in maniera tale da poterle infarinare meglio. Non dimenticarti questo passaggio.

Metti tutti gli ingredienti all’interno tutti gli ingredienti ed impasta per 1 min. vel.4

Prendi ogni singolo anello di cipolla impanale all’interno della farina ed una volta che hai fatto cio’ immergile all’interno della pastella che abbiamo realizzato.*

La pastella deve essere densa e fluida. Se e’ troppo liquida aggiungi farina, viceversa acqua o latte. In questo caso le dosi sono approssimative, perche’ la pastella varia e viene in base all’umidita’ presente nella farina.

Friggi in olio di semi abbondante e servi con un pizzico di sale e pepe sopra!

Consiglio

Puoi colorare la pastella aggiungendo spezie come paprika, curry..

Southern Foodways Alliance’s photo credit


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook