Torta con pesche sciroppate bimby

Avete mai provato a cucinare una torta con pesche sciroppate bimby? Un dolce alla frutta da mangiare a colazione o come dessert. Semplice, saporito ma leggero.

La torta alle pesche sciroppate e’ molto semplice e l’impasto base e’ anch’esso molto semplice e possiamo quindi affermare che sia una ricetta salutare e vegetariana, perche’ non possiede troppi grassi. Questa torta alla frutta e’ senza burro e all’interno vi e’ lo yogurt che evita l’utilizzo di altri ingrassi ma rende il dolce piu’ morbido.

Potrete utilizzare lo yogurt che volete come quello greco ad esempio molto denso e ricco di vitamine. In alternativa quello alla frutta per rimanere in tema di sapori fruttati.

Vi raccomando di mangiare questa fantastica torta alla pesca gia’ fredda con un po’ di zucchero a velo e una pallina di gelato alla fragola o vaniglia. Secondo me ci sta proprio bene!

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 450 g di pesche sciroppate
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250 g di zucchero semolato
  • buccia di limone o arancia
  • 6 uova medie intere
  • 240 g di olio di semi
  • 240 g di yogurt
  • 100 g di fecola di patate
  • un pizzico di sale

Procedimento

Trita finemente zucchero e le bucce degli agrumi 10 sec. vel.8

Aggiungi tutti gli altri ingredienti (tranne le pesche sciroppate) ed impasta per 30 sec. vel.5

Una volta aver ottenuto il composto, disponilo all’interno di una teglia bella grande imburrata ed infarinata e posiziona sulla superficie spingendo un po’ con le dita tutte le pere sciroppate, evitando lo sciroppo.

Fai cuocere il tutto per 40 min.  180° circa o fino a quando vedi che la torta si cuoce. Nonostante sia una torta umida puoi sempre fare la prova dell stecchino.

Lascia raffreddare completamente e servi con una pallina di gelato alla vaniglia.

Consiglio

Volendo puoi anche amalgamare la frutta all’interno dell’impasto senza un ordine preciso. In questo modo la pesca la ritroverai all’interno.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook