Risotto con la farfalla bimby (Trucchi e consigli)

Vi siete mai chiesti oppure avete mai sentito dire come cuocere il risotto con la farfalla bimby? oggi vi svelo trucchi e consigli semplice ma efficaci.

Cominciamo col dire che le dosi e gli ingredienti non cambiano. Quando vuoi cuocere il risotto con la funzione antiorario e quando lo vuoi cuocere con la farfalla e’ esattamente uguale. Non cambia niente tranne che il metodo e alcuni accorgimenti.

La farfalla non si installa subito ma dopo aver tritato erbette, parmigiano e vegetali che serviranno per il soffritto. In quel caso anche la cottura avvera’ normalmente.

A questo punto aggiungi la farfalla installandola bene, facendo attenzione che non traballi. A volte capita che si tolga. Non esagerare con la dose di riso. Metti un massimo di 500g altrimenti il boccale si congestionera’.

Una volta che installi la farfalla metti il riso e lo fai tostare con base per soffritto e olio o burro per 5 min 100°/120° vel. soft o 1. Aggiungi secondariamente vino o altri liquidi per poi farlo cuocere definitivamente per il tempo indicato sulla confezione a 100° vel.1. Solitamente si parla di 10/15 min. o in base ai gusti.

Fatto cio’ metti parmigiano o grana e mescola con la spatola. Voila’. Il risotto cotto col farfalla bimby e’ perfetto e se mantecato bene sara’ anche morbido e all’onda.

Con questo metodo di cottura diverso ma efficace potrai cuocere il riso in bianco, il risotto alla milanese e tutti gli altri di risotti mantecati e ricchi, la pasta risottata e mille altre cose ancora.

Per chi se lo stesse chiedendo facendo in questo modo si diminuiscono o si annullano completamente i rischi di schiacciare o spappolare i nostri ingredienti.

Ecco un video postato su Youtube

Come cuoci il riso tu? Utilizzando farfalla o antiorario?


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook