Salmone al vino bianco bimby

Il salmone al vino bianco bimby e’ un piatto semplice che si cucinare anche all’ultimo momento perche’ ci vogliono pochi ingredienti e pochi minuti in totale.

Un buon modo di cuocere il salmone al vapore e’ quello di fare una sorta di soffritto che diventa sughetto  con l’unione di tutti gli ingredienti tra cui la farina. Questa sorta di salsa fatta con olio e vino diventa leggermente densa e serve per accompagnare il pesce una volta cotto senza calorie col varoma.

I sapori degli aromi e del vino stanno molto bene con questa tipologia di pesce e una volta che avete cotto il tutto e’ meglio se lo lasciate qualche secondo insaporire all’interno di un piatto prima di servirlo.

Ingredienti

  • 800 g di tranci di salmone fresco
  • sale e pepe q.b.
  • farina 00 q.b. per impanare
  • 1 cucchiaio di farina per legare la salsa
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 noce di burro
  • succo di 1 limone
  • 30 g di olio di oliva
  • 150 g di vino bianco

Procedimento

Taglia in tranci a cubetti ed infarinali per bene. Aggiungi un filo di olio e inseriscili all’interno del vassoio varoma.

All’interno del boccale soffriggi l’aglio e l’olio per 3 min. varoma vel.1

(Adesso puoi anche togliere l’aglio altrimenti il sapore del pesce viene coperto. Se ti piace tritalo all’inizio)

Aggiungi vino, limone, sale e pepe, il cucchiaio di farina e cuoci per 15 min. varoma vel.1

All’interno di un piatto servi il salmone cotto al varoma con il condimento mescolato e fatto insaporire all’interno del boccale.

Consiglio

Guarnisci con un po’ di prezzemolo o altre erbe aromatiche e con qualche fetta di limone.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook