Torta Fiesta bimby : Ricetta originale

Avete mai pensato di realizzare la torta Fiesta bimby? Una ricetta originale e tradizionale che oggi come oggi si tramanda di famiglia in famiglia per com’e’ buona e salutare rispetto a quella confezionata.

Ovviamente la ricetta della torta Fiesta all’arancia e’ nata dal fatto che abbiamo mangiato cosi’ tante Fieste Ferrero che vogliamo riprodurla a casa proprio con le nostre mani ed in maniera artigianale. Cosi’ facendo abbiamo la certezza dei nostri ingredienti e possiamo anche personalizzarla aggiungendo o sostituendo qualche ingredienti a seconda dei nostri gusti.

Questa ricetta e’ per i bambini. Possiamo tranquillamente dirlo. Le vere merendine che fanno male sono altre e non questa fatta in casa – homemade. La ricetta originale di questa bonta’ e’ cosi’ di alto livello casalingo che forse e’ meglio tacere e lasciarvi al procedimento e agli ingredienti.

Tu l’hai fatta?

Ingredienti

Per il la base di Pan di Spagna

  • 250 g di farina 00
  • 180 g di zucchero semolato
  • 6 uova medie
  • 1 arancia grattugiata (buccia)
  • 8 g di lievito per dolci vanigliato
  • 80 g di burro morbido

Per la bagna all’arancia

  • 200 g acqua
  • 100 g di zucchero semolato
  • 30 g di liquore all’arancia (Cointreau)

Per la crema per la farcitura interna

  • 250 ml di latte
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 40 g di farina 00
  • 50 g di zucchero semolato
  • 150 di crema di latte fresca (panna liquida da montare)
  • 40 ml di liquore all’arancia
  • 1 arancia grattugiata (buccia)

Per la copertura finale

  • 200 g di cioccolato fondente

Procedimento

Per la torta

Installa la farfalla.

Aggiungi all’interno zucchero e uova e fai montare per 15 min. 37° vel.4

Aggiungi tutti gli altri ingredienti e monta per 3 min. vel.3

Una volta ottenuto il composto versalo all’interno di una teglia imburrata ed infarinata dalla forma rettangolare 20 x 30 cm.

Versa il composto nella teglia e a forno pre-riscaldato falla cuocere a 180* per 25 min. circa (fate sempre la prova dello stecchino!)

Una volta cotta lasciala completamente raffreddare!

Cuociamo la crema!

Metti tutti gli ingredienti all’interno e fai cuocere per 8 min. 90 vel.3

Versa la crema in un contenitore e metti su un po’ di pellicola. Falla raffreddare dapprima a temperatura ambiente e poi mettila nel frigo.

La copertura esterna?

Spezzetta il cioccolato e tritalo nel boccale per qualche sec. vel. turbo

Metti il cioccolato a fondere per 3 min. 50° vel.3

(per questa operazione puoi anche utilizzare il tradizionale metodo bagnomaria oppure il microonde)

Bagna al profumo di arancia

Metti tutti gli ingredienti in un pentolino e fai sciogliere lo zucchero mescolando continuamente. Fai raffreddare anch’essa.

Assembliamo la nostra torta

Taglia a meta’ la torta cotta all’interno nel forno una volta freddata.

Tagliamola a meta’ utilizzando un coltello ben affilato formando due rettangoli perfetti?!

Bagna uno strato di torta. Per irrorarla utilizza un cucchiaio o un biberon da pasticceria. Bagna ma non troppo una delle due meta’.

Spalma la crema che fungera’ da farcitura interna utilizzando un bel coltello per spalmare.

Concludi versando il cioccolato fuso sulla parte superiore fino a guarnire tutta la torta aiutandoti con un coltello per spalmare o spatola.

Volendo puoi realizzare le righe famose della Fiesta mettendo un po’ di cioccolato dentro ad un cono di carta da forno e decora.

Metti in frigo e servi una volta che e’ rimasta li’ a raffreddare per minimo 3h.

Consigli

Utilizza tutti gli ingredienti quando sono completamente freddi. Quindi non tiepidi ma completamente raffreddati.

Volendo puoi mettere la torta in frigo tra un passaggio e l’altro. Se hai tutto pronto non serve a meno che e’ Estate.

Puoi anche tagliare la torta in tanti rettangoli mini per formare le cosiddette merendine da portare a scuola proprio come in tv.

Sei sei bravo/a puoi tagliare la base con un coltello oppure come facevano le nonne utilizzando un filo.

Se non ti piace la panna evitala all’interno della crema per farcitura e metti solo latte.


Potrebbe interessarti

Commenta con Facebook